Legittima difesa, Mario Giordano litiga con Luisella Costamagna e le spegne il microfono (video)

giovedì 28 marzo 18:26 - di Redazione

Lite in diretta tra il conduttore di Fuori dal coro, Mario Giordano, e la giornalista Luisella Costamagna, da sempre su posizioni di sinistra. Nella trasmissione in onda su Rete4, si parlava della legge sulla legittima difesa (ieri ancora in via d’approvazione) quando è stato mandato in onda un servizio dal titolo “Da domani difendersi sarà legittimo”. Luisella Costamagna, però, non ha gradito: «Uno Stato serio deve difendere i cittadini e non invitarli a difendersi da soli. Trovo strumentale questo titolo, la legittima difesa esiste già in questo Paese». La reazione di Giordano è stata dura: «Luisella, stai dicendo una bestialità, questa legge non invita ad armarsi».  È iniziato un botta e risposta concluso dal conduttore con la decisione di spegnerle il microfono. Poi è arrivato un chiarimento, quando lui l’ha richiamata: «Luisella è sopravvissuta?». E lei gli dà del cafone…

Il tema della legittima difesa ha scaldato gli animi

Questa volta Mario Giordano e Luisella Costamagna non sono riusciti a trovare un punto d'incontro #Fuoridalcoro

Pubblicato da Fuori dal coro su Mercoledì 27 marzo 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • gaspare 30 marzo 2019

    ha fatto bene a mandare a quel paese questa pseudo giornalista radical chic

  • In evidenza

    contatore di accessi