Droga spacciata ai ragazzini, sgominata a Pordenone banda di pusher richiedenti asilo (video)

mercoledì 13 marzo 12:10 - di Redazione

Sono tutti giovani richiedenti asilo i componenti di un gruppo criminale di spacciatori che smerciava droga ai ragazzini a Pordenone. Arresti e perquisizioni sono stati eseguiti dalla polizia che, nel corso delle indagini condotte dalla squadra mobile e coordinate dal Servizio centrale operativo, ha accertato centinaia e centinaia di episodi di spaccio di eroina, cocaina e hashish in pieno giorno, nelle centralissime piazze della città e a ridosso dei parchi. La droga, secondo quanto emerso, veniva ceduta anche a giovanissimi.

La droga comprata a Milano e Mestre e venduta a Pordenone

I provvedimenti restrittivi, disposti dall’autorità giudiziaria pordenonese, sono a carico di cittadini pakistani, un bengalese, e altri due provvedimenti cautelari riguardano un nigeriano e una ragazza italiana. Gli indagati, alcuni gravati da precedenti specifici, tutti disoccupati che vivono grazie allo spaccio di stupefacenti, si rifornivano di eroina e cocaina attraverso due canali «fidelizzati», uno a Milano e uno a Venezia-Mestre. Decine di migliaia di euro gli introiti che il gruppo criminale si assicurava dallo spaccio della droga.

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi