Scandalo a luci rosse nel calcio britannico: Gavin Whyte si denuda e fa atti osceni

giovedì 17 gennaio 10:21 - di Massimo Baiocchi

Calcio britannico nella bufera, scandalo a luci rosse, polemiche, imbarazzi. Protagonista un calciatore della nazionale dell’Irlanda del Nord: è Gavin Whyte, gioca nell’Oxford United 3e tra i beniamini dei tifosi. La notizia ha conquistato le prime pagine dei quotidiani: è stato indagato per atti osceni in luogo pubblico. Lo scandalo parte da un video girato qualche notte fa, in cui Gavin Whyte viene ripreso mentre – totalmente ubriaco, a quanto si vede – si masturba per le strade di Belfast. Il video è finito sui social e il calciatore ventiduenne è stato multato dal club.

Gavin Whyte e le immagini “incriminate”

Le immagini lo ritraevano durante i festeggiamenti per aver ricevuto un premio intitolato a George Best. «È stato un atto completamente fuori luogo, ma il ragazzo è dispiaciuto – ha commentato Karl Robinson, manager dell’Oxford, citato dall’Independent -. Aveva bevuto troppo, ma è un bravo ragazzo. Raramente ho visto qualcuno più rammaricato di lui, sa che non avrebbe mai dovuto farlo. Ma che sia un calciatore o meno, questo tipo di comportamento è sbagliato. Spero che i tifosi possano perdonarlo. Abbiamo un supporto psicologico e comportamentale per aiutarlo a superare questa situazione», ha concluso il mister. Cresciuto nei Crisaders, ha disputato quattro stagioni con la prima squadra, vincendo tre scudetti e un premio come giocatore dell’anno. Nel 2018  è stato acquistato dall’ Oxford United.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza