“Un’agenzia di rating non può distruggere un Paese!”. Crosetto zittisce Calenda (video)

domenica 30 settembre 10:08 - di Lucio Meo

“La Bce deve difenderci, il suolo ruolo va ripensato, dobbiamo porci il problema politico di cambiare le cose, i mercati non possono giudicare gli stati. Viviamo in un mondo in cui un’agenzia di rating può distruggere una Nazione, io penso ancora che la politica possa e debba cambiare le cose, mettersi al servizio dei popolo”. L’esponente di Fratelli d’Italia, Guido Crosetto, sulla Sette, mette a tacere il giornalista Alan Friedman e l’ex ministro del Pd Carlo Calenda e strappa applausi a scena aperta.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mauro 3 ottobre 2018

    Io credo che loro hanno capito che con l’attuale governo se ci sono soldi da trovare andranno cercati prima di tutto tra coloro che in tutti gli anni di democrazia dell’Italia hanno maggiormente avuto denaro ed aiuti economici dalle banche etc. per cui politici industriali ricchi in genere e non più tra i lavoratori, come fatti fino ad ora. Ho molte perplesità sulla flat tax che invece favorirebbe maggior-mente coloro che più guadagnano.

  • Ercole_Dean 2 ottobre 2018

    Le agenzie di rating non sono altro che l’avamposto delle grandi agenzie finanziarie internazionali (Trilaterale, Goldman sachs, Bildeberger), le quali dicono a parole di voler difendere la liberaldemocrazia. in verità vogliono distruggere gli stati (democratici o meno che siano, per loro, non ha importanza). Vogliono attuare il Nuovo Ordine MOndiale

  • alberto 1 ottobre 2018

    Bravo Crosetto: Calenda sostiene i giochetti di denaro virtuale perché il “nulla” è il loro mestiere! Il rating è solo uno strumento che serve ai politici per gestire i popoli! Oramai sappiamo come ci hanno gestiti ( Napoitano,Monti, Renzi, Padoan e Draghi, solo per citarne qualcuno, docet…) e come ci hanno fittiziamente indebitati a favore di potentati incontrollabili!

  • Lisetta 1 ottobre 2018

    Bravo! la banca Euro non aiuta tutti allo stesso modo. Usano sempre due e pesi e due misure per i loro interessi.

  • Luisa 1 ottobre 2018

    Concordo con Laura, i migliori da sempre.

  • Laura Prosperini 30 settembre 2018

    fantastico Crosetto, il migliore (insieme alla Meloni) in FDI

  • Massimilianodi SaintJust 30 settembre 2018

    Allora doveva dire di nazionalizzare le banche, chiudere le Borse valori e ritornare alle compensazioni tra stati e al Gold Standard con trasferimento di oro per i disavanzi commerciali!

    • Leo Grellede 1 ottobre 2018

      Cominciamo a riprenderci il potere di stampare la moneta. Poi vediamo cosa fare con i miscredenti

  • Angela 30 settembre 2018

    Ma chi le ha create queste agenzie di rating che si permettono di intervenire in questioni che solo una Nazione può risolvere? è ovvio che sono state create per cercare di distruggere un Paese….e i politici che fanno per difendersi da queste aggressioni ?

  • In evidenza

    contatore di accessi