Giù la maschera: la “Lifeline” sbarca a Malta al grido di “siamo tutti antifascisti” (video)

giovedì 28 Giugno 18:47 - di

Svelato l’arcano, ma non era difficile intuire che su quella nave si faceva, tra le altre cose, anche politica, di sinistra. Quando la “Lifeline” è arrivata ieri a Malta con più duecento migranti, dopo essere stata bloccata dal governo italiano, alcuni manifestanti hanno applaudito e dall’imbarcazione l’equipaggio ha intonato “siamo tutti antifascisti. Dopo le operazioni di sbarco, il capitano della Lifeline Carl Peter Reisch è stato portato in commissariato per essere interrogato: potrebbe essere fermato su ordine della magistratura maltese. Sulla nave antifascista…

Il video di Giorgio Ruta pubblicato su Fb da Lucio Galluzzi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • claudio zanasi 4 Luglio 2018

    A tutti i benpensanti, veri o falsi, che ci narrano dell’immigrazione (deportazione) come un problema umanitario, vorrei dire:
    in tutta l’Africa (per tacere del resto del mondo) ci sono almeno 500 milioni di persone che soffrono e vivono come, se non peggio, dei deportati in oggetto. Quindi o ammettiamo che non stiamo risolvendo alcun problema (alcune centinaia di migliaia di persone rappresentano lo 0,1%di 500 milioni) oppure, più realisticamente, che il problema dei diseredati in Africa e nel mondo, NON è un problema umanitario. Forse politico? O economico? O strategico? Scegliete voi: sicuramente NON umanitario.

  • salvatore 29 Giugno 2018

    antifascisti e parassiti. abbiamo fatto bene a mandarli a Malta.

  • Un patriota 29 Giugno 2018

    Poveri mentecatti, questi sinistri di tutto il mondo. Come non mostrare il bambino in braccio al salvatore? Il governo di Malta dovrebbe obbligare ognuno di quegli idioti che si dichiaravano antifascisti, di prendere uno o più immigrati in casa propria, per dimostrare se la solidarietà è solo con gli striscioni e le grida sguaiate, oppure sincera. Comunque ancora non hanno capito, i poveracci di casa nostra del PD e di Leu (mi sembra il simbolo di una malattia venerea) che più continuano cosi e più affonderanno.

  • Renata Bortolozzi 29 Giugno 2018

    Ma questi che si sbracciano festanti non erano quelli che , poverini, soffrivano tanto perché il mare agitato procurava loro la nausea? Allora evitiamo di mettere incinta le donne che nei primi mesi di gravidanza hanno nausea e vomitano ! E gli italiani che attraversavano l’ oceano per andare in America a LAVORARE , non soffrivano forse di nausea? ecc……

  • Anna Baraldi 29 Giugno 2018

    Ha fatto non bene di più Salvini a non fare attraccare nei nostri porti questa nave, adesso arresterei il capitano e tutto l’equipaggio, sono tutti complici e la nave la demolirei. Così questi antifascisti potranno tutti cantare in coro nelle patrie galere!!!

  • Peppa 29 Giugno 2018

    Cosa ci si può aspettare da questi comunisti di m****. Anche il fascismo utilizzano per fare i loro sporchi interessi, perchè solo di questo si tratta, altro che azioni umanitarie!!!

  • gisella falzoni 29 Giugno 2018

    se essere antifascisti significa di non lasciare nemmeno un negro in Africa, allora siamo felicemente fascisti. Sono tanto idioti con questo antifascismo che non c’entra un cavolo, indottrinano anche gli zulù che si prestano a tutto per farsi mantenere.

  • girolamo 29 Giugno 2018

    Purtroppo per il PD neanche questo basso espediente è valso per acquisire credibilità.

  • Angela 29 Giugno 2018

    Musica per le mie orecchie sentir dire a Salvini :”le navi ong vedranno l’Italia solo in cartolina da oggi in poi”, parassiti comunisti via dai nostri porti

  • Sabino Gallo 29 Giugno 2018

    Ormai il “Fascismo” e l’ “Antifascismo” entrano in ogni situazione, in ogni confronto ! Probabilmente ci sono delle caverne di raccolta degli adepti alle due religioni , come ai tempi dei primi cristiani ! Ma quelli che girano di sopra, all’aperto ,per fare la spesa, devono sempre guardarsi intorno e chiedersi : cosa faccio ? Giro a sinistra per il mercato cooperativo o a destra per quello del cavaliere che è stato balilla ? Occhio ! Se vado a sinistra e si accorgono che ieri ho comprato le mele del Friuli –Venezia Giulia; e sono …c…i acidi ! E se giro a destra e saluto qualcuno , mi becco comunque un dito medio alto , del quale devo interpretare l’uso! E sembra che la situazione “a terra” sia uguale a quella in mare ! E se vado a vela , come le oriento le vele? E se cado in mare senza la qualifica di migrante pagante , chi viene a prendermi ? Che casino ! E tutto questo in un mondo che urla : Democrazia ! DEMOCRAZIA ….-DEL POPOLO (sovrano!)- !!!-. La seconda parte della definizione dovrebbe essere inutile, ma non tutti hanno studiato il greco! Che faccio? Un “Salvatore” in terra c’è! Ma come devo presentarmi ? Con quale gamba finta zoppa ?

  • Luigi 29 Giugno 2018

    Il coro doveva all’unisono cantare : Siamo tutti dei parassiti, siamo tutti dei parassiti, siamo tutti dei parassiti.

    • Angela 29 Giugno 2018

      D’accordissimo!!!

  • Alessandro Bernasconi 29 Giugno 2018

    Poveretti… Zecche rosse in giro per il mare a salvare i neri…

  • Tita presti 29 Giugno 2018

    Collocate i migranti a casa degli indottrinatori e a spese del PD … Forse poi capirà.

  • Aldo Barbaro 29 Giugno 2018

    Va arrestato anche l’equipaggio perché è complice consapevole dell’operato del capitano.La nave va rottamata.

  • Giovanni Vuolo 29 Giugno 2018

    FORSE L’EQUIPAGGIO NON ERA STATO AVVISATO CHE LA BOLDRINI NON E’ PIU’ AL GOVERNO, CON TUTTA LA NOMENCLATURA PD

  • Fabio 29 Giugno 2018

    Bisogna rispondere così Tutti insieme : loro antifascisti ?
    Noi a gran voce , anticomunisti !!!!!

    • PINO MARINO 29 Giugno 2018

      EFFETTIVAMENTE è così. Bisognerebbe informarli che la pacchia è finita e il fascismo e l’antifascismo non ci azzeccano per niente. SI TRATTA SOLO DI NON VOLER ESSERE SFRUTTATI DA UNA MAREA DI VAGABONDI AFRICANI.

  • Sandro 28 Giugno 2018

    Matteo, mai più navi inglesi nei porti italiani

  • Laura Prosperini 28 Giugno 2018

    la nave va sequestrata (e resa non più galleggiante…voglio vedere se chi investe in questo orrido business spende ancora e ancora e ancora ad ogni nave sequestrata e resa non più utilizzabile) ed il capitano arrestato immediatamente con l’accusa, anche (fra le altre a livello di codice della navigazione) corresponsabilità nella tratta di persone.