Per sfalciare l’erba arrivano le pecore. L’ultima trovata del Comune di Roma (video)

mercoledì 16 maggio 19:34 - di Redazione

Virginia Raggi non è nuova a idee davvero originali. L’ultima in ordine di tempo riguarda il possibile arruolamento di pecore per sopperire alle carenze del servizio Giardini. Com’è noto infatti le pecore brucano l’erba e proprio questa loro attitudine si rivelerebbe utile per evitare che in quelle aree dove la manutenzione del Comune è inesistente prevalga la vegetazione fuori controllo. A prima vista potrebbe sembrare uno scherzo, ma così non è.  A rivelare che le pecore potrebbero essere arruolate dal Campidoglio è stata l’assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari che, rispondendo alle domande degli utenti Facebook, ha detto: «La sindaca Virginia Raggi recentemente mi ha sollecitato l’utilizzo delle pecore e degli animali per effettuare questa attività, che già viene fatta al parco della Caffarella e che vorremmo estendere agli altri parchi e alle grandi ville. E’ un modo semplice, che fanno in altre grandi città come Berlino, ci sembra giusto e interessante». Una notizia subito rilanciata dall’agenzia Dire. Nel video l’assessore parla delle pecore  utilizzabili come tosaerba a partire dal 15 minuto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 17 maggio 2018

    Per cortesia mandate la Raggi in Africa, forse si calmera’ ma non tenetela piu’ al comune.

  • silvia 17 maggio 2018

    Complimenti… peccato che la saliva delle pecore abbia delle sostanze che favoriscono la crescita delle spine e le pecore strappano la vegetazione quindi al posto della tenera erbetta ci sarà terra nuda e spine… paradisiaco….

  • giancarlo cremonini 16 maggio 2018

    Primo le pecore defecano secondo spesso hanno pulci e zecche che si trasmettono ai cani

  • In evidenza

    contatore di accessi