Retata di spacciatori nei parchi di Brescia: tutti immigrati (video)

sabato 28 aprile 14:58 - di Redazione

La Polizia di Stato di Brescia ha arrestato 10 stranieri, ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti in un parco cittadino. Le indagini dei poliziotti della squadra mobile e del Servizio Centrale Operativo della Polizia di stato, sono state avviate lo scorso febbraio e sono state supportate dalla Direzione Centrale per Servizi Antidroga con la collaborazione dell´Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura. Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Brescia, sono state sviluppate con l´impiego di operatori sotto copertura del Servizio Centrale Operativo per l´acquisto di droga. Sono stati utilizzati i cd. “undercover”, per l´acquisto di droga, tecnica investigativa che consente di “acquistare” lo stupefacente e di ritardare l´arresto degli spacciatori.

video

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • LEO 2 maggio 2018

    PER ME QUESTE SCIMMIE PARLANTI,BISOGNA PUNIRLI CON LA SEDIA ELETRICA,E POI MANDARE LA SALMA AL LORO PAESE SCHIFOSO , COSI POI VEDIAMO SE VENGONO DI NUOVO IN ITALIA TUTTA QUESTA M**** ,E SE A TE ITALIANO COMUNISTA NON TI STA BENE QUELLO CHE HO SCRITTO ,VUOL DIRE CHE SEI UNA M**** COME LORO ,SFUTTATORE IPOCRITA,MALEDETTO COMUNISTI DEL C****,E TUTTA COLPA VOSTRA AVETE CAPITO SI O NO

  • Pioppino il breve 1 maggio 2018

    Basterebbe andare li con un fucile a pallettoni e scaricarglielo addosso sparando nel mucchio !

  • Roberto 30 aprile 2018

    Se non ci fosse richiesta, di alcunché sostanza stupefacente! Non ci sarebbero nemmeno questi immigrati spacciatori!!!

  • 28 aprile 2018

    esagerate sempre le notizie , le risorse boldriniane vendevano solo zucchero e caramelline , non spacciavano , e lo facevano per pagarci le pensioni . Malpensanti e fascisti

  • In evidenza