Nuova Zelanda, ecco il momento della scossa e il crollo dei palazzi (video)

lunedì 14 Novembre 10:40 - di

Una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 è stata registrata alle 13:34 ora locale (l’1:34 in Italia) in Nuova Zelanda, dopo quella registrata qualche ora prima. Secondo i rilevamenti dell’agenzia sismologica statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 38 km a ovest di Kaikoura e 118 a nord di Christchurch. Non si hanno al momento notizie di eventuali ulteriori danni o vittime, né è stata emessa alcuna allerta tsunami. Almeno due persone sono morte per il terremoto di magnitudo 7.8 che ha colpito ieri lo Stato insulare del Pacifico meridionale. Due-tre lunghissimi minuti di ondeggiamento continuo, seguito poi da uno sciame intenso di 45 scosse di assestamento nel giro di poche ore. Si sono aperte crepe nel terreno, strade sono state messe fuori uso, ci sono state frane e smottamenti, muri sono crollati e finestre e vetrate sono andate in frantumi. Per ora è rientrata l’emergenza tsunami.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *