Irrompe il polo sovranista della Meloni: un sondaggio lo dà tra l’8 e il 14%

venerdì 16 novembre 13:20 - di Redazione

Nei sondaggi irrompe il polo sovranista. Che, se confermati, ridisegnerebbero da cima a fondo non solo i rapporti all’interno del centrodestra ma l’intero panorama politico. Secondo il sito Affaritaliani.it, all’interno di Fratelli d’Italia, dai primi di novembre, circolerebbe una rilevazione delle intenzioni di voto che assegna al nuovo soggetto sovranista e conservatore annunciato da Giorgia Meloni e che nascerebbe dalla fusione di FdI con i Conservatori di Raffaele Fitto e con La Destra di Francesco Storace potenziali consensi stimati tra l’8 e il 14 per cento. Percentuali che, allo stato, consentirebbero al movimento di superare Forza Italia (data tra il 7e l’8 per cento) alle elezioni europee del prossimo maggio. Sempre secondo Affaritaliani.it, il nuovo soggetto politico risulterebbe particolarmente forte nel Centrosud. I voti non li succhierebbe alla Lega di Salvini ma proprio a Berlusconi e ai Cinquestelle.

Lo scrive il sito Affaritaliani.it

A conferire credibilità allo scoop di Affaritaliani.it sono anche le notizie che in questi giorni hanno registrato più di un passaggio di eletti nelle assemblee elettive in FdI. In più, tempo un paio di settimane, in un evento pubblico che si terrà nella Capitale sarà Fitto ad annunciare l’ingresso di diversi consiglieri regionali e comunali (non solo pugliesi) nel nuovo movimento sovranista e conservatore.

Con la Meloni anche Fitto e Storace

Al nuovo soggetto guarderebbero, da Nord a Sud, anche esponenti di Forza Italia o ex azzurri. Un nome su tutti è quella della berlusconiana Silvia Sardone, consigliera regionale della Lombardia che – fanno sapere da FdI – «sarebbe accolta con grande entusiasmo» ove mai decidesse di entrare. Nel frattempo, fioccano le previsioni su  se e come il nuovo soggetto politico inciderà  rispetto al quadro politico nazionale. In molti confidano che un risultato a doppia cifra alle Europee potrebbe indurre Salvini a mollare Di Maio per andare alle elezioni politiche con la nuova destra.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Info@progetica1901srl.it 17 novembre 2018

    Fitto e Storace? Ma siete pazzi?

  • carla.rotili@yahoo.it 17 novembre 2018

    Ma che dite! Ammiro tanto la Meloni, ma sarebbe un suicidio uscire dall’euro, dovremo solo spazzare via i Cinque Stelle, un branco di incapaci. E unire tutta la destra.

  • mautau@tiscali.it 17 novembre 2018

    I prossimi mesi saranno importanti per Fratelli d’Italia. Bisogna non sbagliare mosse. Se entrano gli ex democristiani, si rafforzi la componente che difende i valori della destra. Il MSI di Almirante e Rauti è la base di partenza. A raccolta tutti i nazionalisti, sociali, popolari e identitari,. Ed invito ad entrare dentro questo nuovo soggetto. Ma programmni chiari e niente annacquamento. La destra ha combattuto la DC per 70 anni,e tutte le sue nefandezze. Non possiamo dimenticarlo, altrimenti saranno gli eletti della vera destra a lasciarci. Lavorare per uscire da questa alcolista Unione Europea e dalla sua rovina-popoli qual’è l’euro. Vediamo cosa avranno da dire Fitto e company.

  • ancatel@libero.it 17 novembre 2018

    Sondaggi o no, l’Idea è vincente. Avanti a tutta forza. C’è un Popolo disperso che non vede l’ora di riunirsi.

  • sardinia2004@libero.it 17 novembre 2018

    E adesso che rompa gli indugi anche Giovanni Toti,governatore della Liguria,e aderisca anche lui a questo programma
    Allora si che si salirebbe a due cifre e a valanga tanti uscirebbero da Forza Italia
    Dai Giorgia continua cosi’!!!!

  • gdetoffoli@yahoo.it 17 novembre 2018

    Era nell’aria’ e non poteva essere diversamente, la On. Meloni non ha mai sbagliato un solo indirizzo sulle cose da fare e questo gli sta dando risultati, non è ondivaga ma trasparente e pertinace, una bella presenza insieme all’On Crosetto che anima la futura prossima schiera. Sentita la necessità di marginalizzare serpi velenosi come i ‘cavallereschi’ sguatteri di bordo che siano o no in E.U. Le prossime soffertissime e pericolose elezioni devono necessariamente avere punti di riferimento visibili e condivisi dai più non sapendosi bene quello che potrà accadere in contemporanea. Grazie On Meloni sta lavorando per il nostro Paese, darà ancora più forza alla compagine di dx nella quale non dovrebbe essere sentito il sibilo della lingua a due punte del berlu-schifosissimo&co !

  • cardi.f@web.de 17 novembre 2018

    Ma lasciate perdere… Fitto e Storace, poi magari anche Cadorna e Badoglio e il “principino” Emanuele Filiberto… il “polo sovranista” lo ha già creato Salvini.

    • giubra63@yahoo.it 17 novembre 2018

      W Diaz e Casa Savoia. W l’Italia con Giorgia Meloni.

  • 16 novembre 2018

    Accordo con il commento di Angela!! Dichiara Sovranità

  • pistiddab@gmail.com 16 novembre 2018

    MA CHI LO VESTE?

  • badelio@teletu.it 16 novembre 2018

    Giorgia rendiamo l’Italia unica. Condivido quanto dica Angela.

  • angeloscavuzzo@tiscali.it 16 novembre 2018

    prof. Angelo SCAVUZZO dalla Sicilia. Doc.in Sicilia E in Sardegna. Speriamo che la nostra Giorgia Meloni si ricordi della sua origine Sarda E di dare la sovranita al popolo italiano

  • beniaminotoriello@yahoo.it 16 novembre 2018

    Se i sondaggi sono veritieri, tra l’8 e il 14%, la media è 11% che sommata ai 40 % della Lega danno il 51%, la maggioranza assoluta.

  • beniaminotoriello@yahoo.it 16 novembre 2018

    L’Italia non è la ridotta dell’Europa di Merkel e Macron e neppure delle zecche austriache. Fuori dall’Europa succhia soldi. Meglio da soli che male accompagnati ! La May ha dimostrato di avere più attributi di tanti uomini meschini come Junker e Moscovici. Cosa ci facciamo in Europa, a prendere lezioni di come dobbiamo vivere da un alcolizzato e da uno schizofrenico ?

  • beniaminotoriello@yahoo.it 16 novembre 2018

    Che dire…la Destra non c’è più, demolita dal fariseo Fini. Io che nacqui politicamente quando c’era l’MSI di Almirante nel lontano 1969, posso solo sperare che tutti i gruppetti si ricompattino. Con le scissioni e gli 0, qualcosa è stato fatto il gioco di chi non voleva la Destra. Questo è masochismo politico

  • roccoangela60@yahoo.it 16 novembre 2018

    Cara Meloni io ti stimo tantissimo e faccio da sempre il tifo per te,ma se tu fossi davvero una vera sovranista ,chiameresti a raccolta tutto il tuo elettorato ed estimatori e diresti loro che “usciamo dalla UE e dall’euro”,sarebbe un trionfo inimmaginabile e tu saresti ricordata nella storia come la donna che ha “salvato l’Italia”dalle grinfie dei burocrati e dei tecnocrati dell’Europa …ma temo che tu sia,come tutti i nostri politici che hanno paura e non hanno la forza di farsi valere …Copiate dalla Gran Bretagna che è un esempio di rara democrazia.

  • avv.ballicu@katamail.com 16 novembre 2018

    speriamo che il sondaggio sia realistico, sono pronto ad aderire , viva l’italia sovrana