Trump al contrattacco: «Mi accusano da ogni fronte dopo la bufala Russiagate»

Trump accusa i “Fake news media” e il “falso nuovo libro” di Michael Wolff di «attaccare ogni nuovo fronte immaginabile» dopo che la collusione con la Russia si sta rivelando a suo avviso una “bufala totale”. «Bene, ora che la collusione con la Russia sta dimostrando di essere una bufala totale e che l’unica collusione è tra Hillary Clinton e l’Fbi/Russia, i Fake News Media (Mainstream) e questo falso nuovo libro stanno attaccando ogni nuovo fronte immaginabile. Dovrebbero provare a vincere una elezione. Triste!». Donald Trump si prende poi il merito dei record di Wall Street e accusa i “Fake News media” di quasi ignorarli, sostenendo che con Obama sarebbe stata «la storia più’ grande sulla terra». «Il Dow Jones e’ andato da 18.589 del 6 novembre 2016 ai 25.075 di oggi, per il record di tutti i tempi. È balzato di 1000 punti nelle ultime 5 settimane. Il record di 1000 punti piu’ veloce nella storia. Tutto grazie all’agenda Make America Great Again! Lavoro, lavoro, lavoro Creato un valore di 6000 miliardi di dollari!».