Sesso in piazza a Napoli: il video virale sul web. E De Magistris sforna le pizze

Napoli fuori controllo. Atti osceni, molto spinti, in piazza San Domenico, filmati da un cittadino di passaggio, tra le risa della folla, come riporta il Mattino, corredato da un video, che sta facendo il giro del web. Succede a piazza San Domenico qualcosa che ha dell’incredibile.  Due  giovani hanno consumato sesso orale sotto gli occhi di un gremito pubblico.

Sesso orale, la gente filma e pubblica su  WhatsApp 

Dalle foto e dalle immagine si vede l’uomo seduto, mentre la donna, sopra di lui, con estrema disinvoltura si alza la gonna  mostrando le proprie forme agli spettatori. “Tra questi non è mancato chi, sfoderato il cellulare, si è improvvisato regista di questo film a luci rosse girato in pieno centro storico. I video hanno così iniziato inevitabilmente a girare in modo virale nei gruppi WhatsApp dei giovani napoletani”, leggiamo sul Mattino. Scena di ordinario degrado, commenta il quotidiano che stigmatizza il clima da movida sfrenata, senza limiti, che si respira a Napoli. “Notti di follia tra alcol, violenza e spaccio in storiche strade di Napoli che la notte si trasformano in un girone dantesco. Proprio in quella stessa piazza in pieno centro storico – ricorda il Mattino –  un anno fa, perse la vita un giovane 23enne nel tentativo di arrampicarsi sull’obelisco. La cosa più grave è che nessuno intorno a loro è rimasto scandalizzato da ciò che stava accadendo”. Quello che sconcerta è la reazione dei passanti. Nessuno ha provato a chiamare vigili o carabinieri o a indurre i due a farla finita. Si sentono le risa di sottofondo, mentre la reazione automatica è stata quella di trasformare la scena in un video da condividere.

Napoli fuori controllo. E De Magistris…

Siamo in pieno centro storico, una piazza che dovrebbe essere monitorata, così come altre zone meno centrali, del resto. Anche oggi un 26enne è stato ferito con un colpo di arma da fuoco. E’ il 26enne S.P., tatuatore, già noto alle forze dell’ordine, che è giunto con mezzi propri all’ospedale San Paolo nel  quartiere Fuorigrotta intorno alle 14. Ai Carabinieri ha dichiarato che, mentre percorreva corso Duca d’Aosta alla guida del suo motociclo, è stato avvicinato da due persone a bordo di uno scooter  con volto coperto da casco. Uno di questi era armato di pistola e, nel tentativo di rapinargli l’orologio del valore di circa 1.800 euro, ha esploso un colpo di arma da fuoco ferendolo alla gamba. Scene di ordinaria violenza e di degrado a cui sembra che la gente sia rassegnata. Del resto il sindaco De Magistris sembra più attento alla popolarità della sua immagine che ad altri aspetti difficili da risolvere con l’ autorevolezza che serve. Meglio curare la sua immagine di sindaco vicino al popolo, inaugurando l’edizione 2017 del Pizza Village, vestendo i panni del pizzaiole e sfornando pizze, paletta alla mano in mezzo alla gente…