Femminicidio, dalla Commissione del Senato ok alla bicamerale. Balboni: «Traguardo importante»

23 Nov 2022 19:48 - di Giorgia Castelli
Femminicidio

La Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato all’unanimità il testo unificato di istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta bicamerale sul femminicidio. Il testo domani approderà nell’aula di Palazzo Madama e per poi passare alla Camera.

«La Commissione Affari costituzionali ha approvato alla unanimità il testo unificato del ddl – ha spiegato il senatore Alberto Balboni di FdI  facendo una sintesi delle proposte presentate da molti dei gruppi rappresentati in Senato». Il presidente della Commissione Affari costituzionali ha sottolineato che «è un traguardo molto importante che dimostra come la politica sia in grado di operare sintesi virtuose quando sono in gioco valori fondamentali della persona come in questo caso».

Femminicidio, Balboni: «La Commissione bicamerale approda in Aula»

«Il femminicidio – ha detto ancora – inteso come uccisione di una donna proprio in quanto donna, perché rifiuta di adeguarsi al ruolo cui vorrebbe costringerla il suo carnefice, è un dramma che ancora troppo spesso colpisce la parte più indifesa della nostra società. Per questo è necessario tenere alta l’attenzione soprattutto sul piano della prevenzione e dell’educazione al rispetto delle donne da parte degli uomini, oltre che ovviamente sul piano della repressione degli atti criminali. In questo senso sarà fondamentale il lavoro della Commissione bicamerale, che domani approderà in Aula per la sua approvazione proprio nella giornata dedicata al dibattito su questo tragico fenomeno».

Il ringraziamento a tutti i commissari

Il presidente della Commissione Affari costituzionale ha poi ringraziato «tutti i commissari per il prezioso contributo offerto ed in particolare la senatrice Valeria Valente, che ha presieduto in modo eccezionale la omologa Commissione monocamerale nella scorsa legislatura e senza lo stimolo della quale nell’esame di questo provvedimento non si sarebbe arrivati ad un risultato così alto e così tempestivo».

Femminicidio, la relazione conclusiva della Commissione

E proprio domani dalle 14.30 alle 16 si svolgerà nella sala Zuccari presso il Senato la presentazione della relazione conclusiva della Commissione di inchiesta del Senato sul femminicidio che ha svolto i suoi lavori nel corso della XVIII legislatura.

All’iniziativa, che è stata promossa dalla senatrice Valeria Valente, già presidente della Commissione, porterà i suoi saluti il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, dopo l’apertura dei lavori a cura del presidente del Senato Ignazio La Russa. Introdurrà Valeria Valente, senatrice del Pd.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA