Meloni ai parlamentari di FdI: «Abbiamo rotto tutti gli schemi. Ora avanti per l’Italia» (video)

10 Ott 2022 15:44 - di Sveva Ferri
meloni parlamentari

«Abbiamo rotto tutti gli schemi, creando diversi cortocircuiti nella sinistra e nel mainstream. Noi siamo una cosa completamente diversa da tutto quello che è stato visto finora». Giorgia Meloni si è rivolta così ai neoeletti parlamentari di FdI, incontrandoli per la prima volta tutti insieme nell’assemblea che si è tenuta nell’aula dei gruppi di Montecitorio e dove è stata accolta da applausi e dal coro «Giorgia, Giorgia». «Noi non ci ispiriamo a nessuno, ma siamo la nostra storia e vorremmo essere noi domani un modello di ispirazione per gli altri», ha aggiunto Meloni, ribadendo ancora una volta come il patrimonio di competenze e professionalità rappresentato dalla squadra di FdI debba essere messo da subito al servizio dell’Italia. «Se e quando il presidente della Repubblica dovesse affidarci l’incarico – ha chiarito Meloni – puntiamo ad essere pronti e il più veloci possibile, anche nella formazione del governo».

Meloni incontra i parlamentari FdI: «Pronti a dare il massimo per l’Italia»

L’incontro, che è durato poco più di un’ora e ha lasciato spazio anche a qualche cortesia, come il dono di una cravatta blu con il tricolore per gli uomini e di un foulard per le donne, è servito a fare il punto sul significato della vittoria di FdI alle elezioni, ma soprattutto sul significato che i parlamentari dovranno dare a questo evento storico nel corso del loro mandato. Una squadra, ha sottolineato Meloni, postando la foto dell’assemblea sui suoi social, fatta di «professionisti, docenti, economisti, rappresentanti dei territori, amministratori, uomini e donne che daranno anima e cuore per difendere gli interessi e i diritti del popolo italiano». «La squadra di FdI in Parlamento – ha aggiunto – è pronta a dare il massimo per la Nazione».

L’auspicio di «cinque anni di orgoglio e di vittorie»

Poi, rivolgendosi ai parlamentari, Meloni ha sottolineato che «abbiamo portato per la prima volta la destra italiana ad avere la leadership della coalizione di fronte a una sfida di governo. È una sfida di cui sentiamo tutta la responsabilità e intendiamo affrontarla dimostrando serietà e capacità. E a voi dico: dobbiamo puntare al massimo. E vi auguro di vivere cinque anni di orgoglio e di vittorie». «Ogni qual volta entrerete in Parlamento – è stata quindi l’esortazione della leader di FdI – dovrete pensare a tutti gli italiani che il 25 settembre hanno visto in noi la loro speranza e ci hanno messo in mano il loro futuro. Così come dovrete pensare a tutti quelli che non ci hanno votato perché, in alcuni casi, la speranza l’hanno persa. E dovremmo lavorare per far cambiare loro idea».

Meloni: «Consapevoli della responsabilità che portiamo»

«Siamo consapevoli del risultato che abbiamo ottenuto e sentiamo la responsabilità di dover affrontare una sfida di governo nella condizione più difficile nella quale l’Italia potesse trovarsi», ha quindi proseguito Meloni, tornando anche con i parlamentari sul tema della necessità di un governo «autorevole», che «parta dalle competenze» e che sia in grado di mettersi immediatamente al lavoro.

L’obiettivo di un governo autorevole: «Non c’è spazio per questioni secondarie»

«Lavoreremo per procedere spediti partendo dalle urgenze dell’Italia, come il caro bollette, l’approvvigionamento energetico e la legge di bilancio. Perché il nostro obiettivo è correre, perché non possiamo e non vogliamo perdere tempo. Tutto quello che faremo sarà per difendere gli italiani e non saremo mai disposti a fare scelte che vadano contro l’interesse nazionale», ha chiarito Meloni, spiegando che «l’ho detto agli alleati e lo dico anche a voi, che siete la squadra di FdI in Parlamento: puntiamo a dare a questa nazione – ha assicurato Meloni – il governo più autorevole possibile. Non c’è spazio per questioni secondarie rispetto a questo obiettivo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA