Domani il comizio di Meloni in piazza Duomo. Santanchè: “Il ceto produttivo guarda a FdI”

10 Set 2022 8:58 - di Luisa Perri

«Domani Giorgia Meloni sarà in piazza Duomo e non so quanti lo faranno. A Firenze l’altra sera è stata è stato molto bello, tanto entusiasmo, voglia di cambiare. Io credo che anche domani saranno in molti con lei, a sentirla. Noi ci rivolgiamo a questa Italia: saremo al tuo fianco con meno burocrazia, meno tasse, più soldi in tasca ai lavoratori, più forza al ceto produttivo. Siamo pronti». Così Daniela Santanchè, parlando a Il Giornale alla viglia del comizio di FdI a Milano.

Santanchè: “Imprenditori e artigiani guardano a FdI”

«Tanti imprenditori e artigiani – dice la coordinatore lombarda di Fratelli d’Italia – hanno capito che vogliamo cambiare il rapporto fra Stato e imprese. Devono vedere il governo come amico, non come ostacolo alla crescita. A differenza di Di Maio, che voleva abolire la povertà per decreto, noi sappiamo che soltanto le imprese possono creare lavoro, se il governo non è ostile, se le supporta». Ora serve supporto sull’energia. «Dispiace che l’Europa sia lenta – osserva la Santanchè – Gli aumenti sono anche antecedenti alla guerra in Ucraina. Noi abbiamo chiesto compensazioni, perché qualcuno ci guadagna e qualcuno ci perde. Io sono appena stata in Confindustria a Mantova, abbiamo tanti incontri del genere. C’è speranza, fiducia. FdI per me è il riferimento del ceto produttivo».

In piazza Duomo con Meloni tra i candidati di FdI Giulio Tremonti

Alla manifestazione, in programma domenica alle 17,30, saranno presenti gli esponenti di primo piano del partito e i candidati della Lombardia, a partire dall’ex ministro dell’Economia e delle Finanze dei governi Berlusconi, Giulio Tremonti, candidato nel collegio uninominale di Milano centro.  

«Ci aspettiamo il pieno in piazza Duomo», hanno sottolineato nei giorni scorsi il vicepresidente del Senato, Ignazio la Russa, e la stessa Santanchè, entrambi candidati alle elezioni del 25 settembre. «Sarà un successo di pubblico», nonostante «la domenica di caldo e il Gran Premio a Monza. Le piazze – dice La Russa, a Libero – le abbiamo sempre riempite, persino quando nei tempi antichi dicevano ad Almirante “piazze piene, urne vuote”. Questa volta speriamo che ci siano anche le urne piene».  

(Nella foto, Meloni al comizio in piazza Duomo del 25 settembre dello scorso anno per le amministrative)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA