Scuola, l’ipocrisia del Pd. Fdi: «Letta poteva aumentare gli stipendi ai prof quando era al governo»

11 Ago 2022 9:06 - di Paolo Sturaro
scuola

Il bluff dei dem sulla scuola. A sinistra scoprono che i professori hanno uno stipendio inadeguato in piena estate, alla vigilia del voto. Una beffa, una presa in giro inaccettabile. «Il Pd continua in questa campagna elettorale ad usare in modo spregiudicato il personale docente». Lo dichiarano i deputati di Fratelli d’Italia Paola Frassinetti ed Ella Bucalo. «Avrebbero potuto in tanti anni di governo reperire le risorse per garantire un aumento adeguato dei contratti ai docenti. E avrebbe potuto farlo anche nel decreto Aiuti bis, per contenere l’inflazione (mancano ancora dieci punti percentuali per il 2008/2021). Invece nulla di tutto questo è accaduto se non, a peggiorare la situazione, l’istituzione del docente esperto (uno solo per scuola) che percepirebbe uno stipendio di quasi 5mila euro mentre per tutti gli altri docenti non è stato previsto alcun aumento. Letta sta facendo solo promesse vane ma si è ben guardato di aiutare i docenti quando era al governo».

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA