Calcio Palermo, il progetto del City Group dello sceicco Mansour: «Il nostro obiettivo è la Serie A»

4 Lug 2022 18:08 - di Redazione
Calcio Palermo

Calcio, il Palermo sogna in grande. «Il nostro obiettivo è la Serie A». Sono queste le parole pronunciate in conferenza stampa dal Ceo di City Group Ferran Soriano, cordata facente capo allo sceicco Mansour, fresca di acquisizione del Palermo. Un passaggio di proprietà che ha acceso l’entusiasmo di una grande piazza, vogliosa di tornare in tempi in brevi nella massima serie, come nelle intenzioni del nuovo gruppo: un’eventualità molto probabile anche secondo gli esperti di Sisal, che – riporta Agipronews – vedono il club rosanero in Serie A entro il 2025 a 2 volte la posta.

Calcio, il sogno del Palermo

Quello della Serie A, però, è solo il primo gradino della scalata verso la massima serie. Il sogno infatti è di calcare nuovamente i palcoscenici europei dopo oltre dieci anni dall’ultima apparizione, con una qualificazione in Europa League entro il 2026, fissata a 25, ulteriore sintomo di come ora a Palermo si è ritornati a sognare dopo anni difficili culminati con il fallimento e la successiva ripresa dalla Serie D.

Calcio, la società che ha acquistato all’80% il Palermo

City Football Group, società di proprietà di un veicolo di investimento dello sceicco Mansour, ha acquisito una partecipazione azionaria pari all’80% del capitale sociale di Palermo Football Club S.p.A., società proprietaria della squadra di calcio di Palermo, recentemente promossa in Serie B. Il restante 20% rimane di proprietà dell’attuale socio unico Hera Hora S.r.l., società riconducibile a Dario Mirri, che rimarrà Presidente del club rosanero. Lo scrive lo staff della nuova proprietà in una nota. L’operazione ha visto coinvolti Dla Piper, Alvarez & Marsal e Pirola Pennuto Zei & Associati al fianco di City Football Group e Allen & Overy al fianco dell’azionista di Palermo Football Club S.p.A. e di Hera Hora S.r.l..

Calcio, lo sceicco Mansour compra il Palermo

Dla Piper ha assistito City Football Group con un team multidisciplinare condotto dai partner Piero Carbone e Goffredo Guerra, i quali, coadiuvati dall’avvocato Barbara Donato e con il supporto degli avvocati Stefano Montalbetti e Paola Grillo e di Silvia Lazzaretti, hanno curato tutti i profili corporate dell’operazione, ed hanno beneficiato del supporto di professionisti delle practices real estate (coordinati dalle partner Carmen Chierchia e Valentina Marengo), employment (coordinati dal partner Giampiero Falasca), IPT, per gli aspetti relativi a privacy, proprietà intellettuale e contratti commerciali (coordinati dai partner Gualtiero Dragotti e Giulio Coraggio) e litigation (coordinati dal partner Alessandro Lanzi).

Calcio, l’assistenza legale e fiscale

Allen & Overy ha prestato assistenza a Palermo Football Club S.p.A. con un team diretto dal partner corporate Paolo Nastasi coadiuvato dall’associate Davide Biasotti e dalla trainee Chiara Pinto, in coordinamento con lo studio legale Mazzarella con gli avvocati Giuseppe Mazzarella, Claudio Carapezza e Alessandro Maggio. Pirola Pennuto Zei & Associati ha assistito City Football Group per gli aspetti fiscali, con un team guidato dalla partner Nathalie Brazzelli, coadiuvata dall’of counsel Mario Tenore, dalla senior associate Mirna Izzi e dall’associate Martina Fosco, mentre i profili di social security sono stati seguiti dal partner Carlo Dori.

Calcio, Alvarez & Marsal ha supportato City Football Group

Alvarez & Marsal ha supportato City Football Group nelle attività di studio ed analisi delle alternative strategiche ed operative finalizzate allo sviluppo futuro del Palermo FC nonché le attività di due diligence finanziaria. Stefano Matalucci, Managing Director e co-head dell’ufficio italiano di A&M ha guidato le attività relative alla analisi strategica, assistito dai colleghi Federico Chiesa (Director), Simone Mocarelli (Associate), Filippo Semprini (Analyst) e Claudio Risuglia (Analyst). Davide Ganzer, Managing Director e responsabile della practice TAG di A&M Italia, ha guidato le attività relative alla due diligence finanziaria, assistito dai colleghi Cheng He (Senior Director), Giuseppe Mazza (Assistant Director) e Elena Valoti (Senior Associate).

Nell’operazione Lazard è stato advisor finanziario lato venditore con un team composto da Marco Samaja, managing director, Carlo Gallovich, vice president, e Matteo Ferraguto, investment banking analyst.

Il sindaco Lagalla: «Per i rosanero un’altra svolta storica»

«Accolgo con grande entusiasmo la notizia del passaggio delle quote azionarie di maggioranza del Palermo Fc a un nuovo gruppo di proprietari. Dopo il bellissimo traguardo della promozione in Serie B, per i colori rosanero sta per arrivare un’altra svolta storica». Lo ha detto il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.

«L’auspicio, da sindaco e da tifoso del Palermo – aggiunge –, è che la nuova proprietà possa migliorare i risultati sportivi fin qui ottenuti rendendo maggiormente orgogliosa della propria squadra la tifoseria. Da parte mia, il sentito ringraziamento al presidente Dario Mirri, il quale, con la chiusura di questa trattativa, ha dimostrato il suo attaccamento da vero tifoso per garantire un futuro importante e ambizioso al club, dopo un ciclo di tre anni che ha portato prima alla rinascita e poi a due promozioni. L’Amministrazione comunale sarà sempre disponibile a instaurare un dialogo sempre aperto con la nuova società», conclude Lagalla.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA