Migranti, sbarchi senza sosta: Msf ne porta 101 ad Augusta, in Puglia 47 arrivano in barca a vela

lunedì 2 Maggio 11:03 - di Natalia Delfino
migranti msf

È arrivata stamani ad Augusta la Geo Barents, la nave umanitaria di Medici senza frontiere (Msf) con a bordo 101 migranti soccorsi lo scorso 23 aprile da un barcone in pericolo a nord-ovest della Libia, dopo una segnalazione di Alarm Phone. Il via libera per l’approdo in provincia di Siracusa è giunto ieri sera. Resta ancora in mare, invece, la Ocean Viking, mentre un nuovo sbarco nella notte si è registrato sulle coste leccesi, tra Gallipoli e Marina di Nardò, dove sono arrivati 47 migranti.

La Geo Barents di Msf ottiene Augusta come porto sicuro

«Abbiamo finalmente un porto sicuro!», ha esultato ieri su Twitter il profilo di Msf Sea, facendo immediatamente rotta su Augusta e postando un video nel quale si vede un folto gruppo di giovani uomini migranti scoppiare un un applauso. Tra le persone sbarcate, è stato comunicato, ci sono anche 7 donne, di cui una incinta, quattro bimbi piccoli e 42 minori non accompagnati. Dopo lo screening anti Covid e un primo triage sanitario, i migranti, ad eccezione dei minori, saranno trasferiti sulla nave quarantena Azzurra per il previsto periodo di sorveglianza sanitaria.

Nel Leccese 47 migranti arrivano in barca a vela

E mentre anche la Ocean Viking continua a chiedere un porto sicuro per lo «sbarco immediato» dei 295 migranti a bordo, salvati in quattro distinte operazioni, un nuovo sbarco nella notte si è registrato anche in Puglia, dove 47 migranti sono arrivati a bordo di una barca a vela, riferendo di provenire dall’Asia e in particolare di essere iraniani, iracheni e afghani. Sono in corso verifiche. Tra di loro anche donne e bambini. Nei giorni scorsi un altro sbarco si era verificato a Leuca. Secondo quanto riportato dal Giornale, dall’inizio dell’anno i migranti arrivati in Italia sono stati 10.395, ai quali vanno aggiunti quelli arrivati oggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *