Ucraina, missione di Biden in Europa. Parte la mediazione turca con incontri a Kiev e Mosca

15 Mar 2022 21:01 - di Fortunata Cerri
Biden

Joe Biden parteciperà al vertice straordinario della Nato che si svolgerà la prossima settimana a Bruxelles per discutere con gli altri leader della guerra tra Russia e Ucraina. Lo conferma con un tweet l’ambasciata Usa alla Nato dopo che Jens Stoltenberg ha comunicato che il vertice si svolgerà il 24 marzo. In quella data si svolgerà anche il Consiglio europeo.

La mediazione della Turchia

Sul fronte diplomatico continua l’intensa attività della Turchia per la pace. Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu si recherà domani a Mosca e giovedì a Leopoli nell’ambito degli sforzi di mediazione messi in atto da Ankara nella crisi ucraina. Lo ha annunciato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. A Mosca Cavusoglu avrà colloqui con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, mentre a Leopoli incontrerà il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba. Il capo della diplomazia turca, ha spiegato Erdogan, «continuerà i nostri sforzi per raggiungere un cessate il fuoco e la pace attraverso colloqui con entrambe le parti». La Turchia aveva ospitato ad Antalya l’incontro tra Kuleba e Lavrov.

Biden a Bruxelles per il vertice della Nato

Sul fronte Usa confermato il viaggio di Biden in Europa. «Joe Biden crede molto nella diplomazia diretta, “faccia a faccia”» e il vertice della Nato la prossima settimana a Bruxelles, sarà «l’opportunità di riaffermare il nostro ferreo sostegno ai nostri alleati» da quando è iniziato l’attacco della Russia, ha detto la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki confermando il viaggio del presidente in Europa per il vertice del 24 marzo. Psaki ha anche confermato che Biden «parteciperà anche al Consiglio europeo per discutere le nostre comuni preoccupazioni sull’Ucraina, compresi gli sforzi transatlantici per imporre costi economici alla Russia, fornire sostegno umanitario a chi è colpito dalla violenza ed affrontare altre sfide collegate al conflitto».

Incontro Biden-Zelensky? «Stiamo finalizzando il piano di viaggio»

Rispondendo a una domanda su un possibile un incontro di persona con il presidente Zelensky, Psaki ha precisato: «Stiamo finalizzando il piano del viaggio». La Casa Bianca per il momento non ha neanche confermato se Biden dopo la tappa a Bruxelles si recherà in Polonia, come è stato anticipato ieri da diversi media americani. Riguardo quindi alla possibilità di un incontro Zelensky, Psaki quindi non ha dato una risposta certa, affermando che «niente è sul tavolo in questo momento, ma il vero focus è quello di incontrare i partner della Nato a Bruxelles. Se ci saranno tappe aggiuntive – ha concluso – vi forniremo i dettagli».

Biden firma legge per 13,6 mld di aiuti per Kiev

Biden inoltre ha firmato oggi la legge per per 13,6 miliardi di dollari di aiuti per Kiev. «L’invasione di Putin dell’Ucraina ci ha unito in America e nel mondo», Biden ha lodato lo sforzo bipartisan del Congresso nell’approvare i nuovi 13,6 miliardi di dollari per «affrontare l’invasione dell’Ucraina e l’impatto sui paesi circostanti». Questi nuovi fondi, ha detto il presidente nella cerimonia di firma della legge, «aiuteranno la nostra risposta alle persone colpite dalla violenza di Putin».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA