Biden riceve la quarta dose di vaccino in diretta tv e invita gli over 50 a farlo: “Sto benissimo” (video)

giovedì 31 Marzo 12:58 - di Laura Ferrari
Biden, vaccino

Joe Biden ha ricevuto la sua quarta dose di vaccino contro il coronavirus, facendo da apripista dopo il via libera della FdA (la massima autorità sanitaria Usa) al richiamo per gli over 50. Il presidente americano è il primo capo di Stato a ricevere il “secondo booster”, dopo aver ricevuto l’ultimo siero anti-Covid a settembre.

Biden, che ha 78 anni, ha ricevuto il vaccino Pfizer in diretta tv, in occasione del lancio di un sito web unico per aiutare le persone ad accedere a test, vaccini e trattamenti per il Covid. Dopo aver ricevuto la somministrazione da un’infermiera in mascherina e divisa nera, Biden ha sorriso e ha detto che l’iniezione è stata “meravigliosa”, in risposta a una domanda gridata da uno dei giornalisti presenti.  «Ho sempre pensato che scoraggiasse le persone vaccinarsi per il fatto di prendere un ago nel braccio, Ma non ha fatto male».

«Ora siamo in un nuovo momento in questa pandemia», il che «significa che il Covid non controlla più le nostre vite», ha aggiunto, facendo eco a una frase che ha usato per la prima volta quasi  un anno fa prima dell’emergere delle varianti Delta e Omicron.
Martedì la Food and Drug Administration ha approvato la quarta dose per le persone dai 50 anni in su, ma Biden ha avvertito che potrebbe non essercene abbastanza per tutti gli americani se la soglia di età venisse abbassata.

Biden cerca di incoraggiare gli americani a fare la quarta dose di vaccino

«Se il Congresso non agisce, non avremo la fornitura di cui abbiamo bisogno quest’autunno per garantire che i sieri siano disponibili gratuitamente, facilmente accessibili per tutti gli americani», ha detto Biden. «Ancora peggio, se avremo bisogno di un vaccino diverso per il futuro per combattere una nuova variante, non avremo abbastanza soldi per acquistarlo. Non possiamo permettere che ciò accada».
I casi e i decessi di COVID-19 sono diminuiti drasticamente nella maggior parte degli Stati Uniti dopo che la variante Omicron altamente contagiosa ma meno letale ha causato un numero record di infezioni a gennaio. Gli Usa, nonostante tutte le vaccinazioni, stanno toccando quota un milione di morti di Covid. 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *