I talebani versano 3mila litri di liquore nei canali: «L’alcol provoca le cose brutte della Nazione» (video)

lunedì 3 Gennaio 13:05 - di Redazione
talebani alcol

«Tutte le cose brutte nella Nazione sono provocate dall’alcol». Con queste parole un portavoce ha commentato l’operazione dell’intelligence dei talebani nell’ambito della quale 3mila litri di alcol sono stati gettati in un canale di Kabul. La stessa intelligence ha anche diffuso un video dell’intervento, che ha portato all’arresto di tre venditori di alcolici di contrabbando.

I talebani: «I musulmani non devono produrre alcol»

«I musulmani devono astenersi seriamente dal produrre alcolici», ha dichiarato ancora un religioso nel video pubblicato anche su Twitter. Le autorità talebane hanno diffuso ieri la notizia, ma non è chiaro quando l’intelligence abbia condotto l’operazione né quando l’alcol sia stato eliminato.

La vendita e il consumo di alcolici erano vietati in Afghanistan anche sotto il precedente governo appoggiato dall’Occidente, ma i talebani anche in questo settore hanno imposto una stretta improntata a dettami rigorosissimi. Da quando hanno preso il potere il 15 agosto, la frequenza dei blitz, anche contro i tossicodipendenti, è aumentata in tutto il Paese.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *