Giusy Ferreri e Arisa, sfida nella sfida: due nuovi brani che vanno nel profondo senza retorica

martedì 21 Dicembre 16:43 - di Camilla Bianca Mattioli
giusy ferreri arisa

Giusy Ferreri e Arisa sono già in pista. E lanciano una sfida nella sfida. Prima della sanremese “Miele”, Giusy Ferreri fa assaporare il nuovo brano “ Gli Oasis di una volta”. Gli autori sono Piero Romitelli, Gaetano Curreri, Mario Fanizzi, Gerardo Pulli e la stessa Giusy. La canzone mette in evidenza il lato più profondo e rockeggiante della voce dell’artista. Le parole risultano introspettive , quasi malinconiche. Evocano l’anima della cantante. Doveroso ricordare il brillante percorso che ha intrapreso la cantautrice palermitana. Dopo diverse esperienze musicali con varie band e da solista, ha raggiunto la notorietà nel 2008 partecipando e classificandosi seconda alla prima edizione di X Factor.

Giusy Ferreri e Arisa, due voci particolari

Da allora Giusy Ferreri ha collezionato risultati unici. Ha costruito una carriera di traguardi record tra cui un disco di diamante e 18 dischi di platino. Ha inoltre partecipato a tre edizioni del Festival di Sanremo, nel 2011, 2014 e 2017. Sul palco ha portato “Il mare immenso”, “Ti porto a cena con me” e “Fa talmente male”. Ma ha anche preso parte a cinque Summer Festival: nel 2014 con “Inciso sulla pelle”; nel 2015 con “Roma-Bangkok”; nel 2016 con “Volevo te” e “Ma il cielo è sempre più blu”; nel 2017 con “Partiti adesso”. E nel 2018, vincendo insieme a Takagi & Ketra con “Amore e capoeira”.

Un’altra anticipazione è “Cuore”

Altra anticipazione pre Sanremo , oltre al già citato brano di Giusy Ferreri, è “Cuore” di Arisa. Il nuovo singolo tratto da Ero Romantica, risulta una morbida ballata, di quelle che hanno fatto innamorare il pubblico della versione di Arisa pre Ballando con le Stelle. Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa, ha raggiunto il successo partecipando al 59º Festival di Sanremo nel 2009 con il singolo “Sincerità”, vincendo nella categoria “Nuove Proposte”. Ha poi proseguito la sua carriera partecipando al Festival di Sanremo, nella categoria “Campioni”, per sei volte. Nel 2014 ha vinto con “Controvento”.

Giusy Ferreri e Arisa pronte alla sfida

“Cuore”, è il risultato di un delicato dialogo tra arpeggi di chitarra, pianoforte e archi che accompagna con leggerezza una voce inconfondibile. Il Cuore torna ad essere il centrale protagonista di un amore romantico. Un testo in cui convivono due sentimenti opposti. Da una parte, il dolore profondo di un amore perso. Dall’altra la gioia di averlo ritrovato. Arisa ci trascina in un pozzo nero con l’acqua scura, convinta che il dolore puro non abbia cura. Poi ci solleva con nuove ali lasciando a terra le paure, dove l’anima scarta i regali e si sente libera e più forte, scoprendo finalmente un cielo senza nuvole. La cantante genovese appare sempre più spontanea. La vediamo danzare in tv e la sentiamo cantare nel singolo “Altalene”. Eppure, la vita non è un percorso lineare e, nella maggior parte dei casi, ciò che siamo oggi si sovrappone, non sostituisce ciò che eravamo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *