Padova, arriva Bolsonaro. Cariche e idranti contro i centri sociali che protestano (video)

lunedì 1 Novembre 17:18 - di Redazione
Bolsonaro

Tensioni tra i manifestanti e le forze dell’ordine a Padova in occasione dell’arrivo di Jair Bolsonaro con cariche e idranti in azione. Il presidente brasiliano, che si trova in Italia per il G20, si è recato a Padova per una visita privata alla basilica del Santo.

La cittadinanza onoraria a Anguillara Veneta

In precedenza Bolsonaro aveva ricevuto la cittadinanza onoraria nella vicina Anguillara. Qui  è stato accolto tra applausi, ovazioni e canzoni brasiliane con un grande sventolio di bandiere verdeoro. Bolsonaro all’arrivo nella cittadina  è sceso dall’auto e si è avvicinato ai suoi sostenitori per salutarli.

Le solite speculazioni a sinistra

E’ stato lo stesso presidente brasiliano poi a postare sul suo account Twitter il video del suo arrivo ad Anguillara. Anguillara veneta è il Comune padovano da cui discende la famiglia di Bolsonaro e che nei giorni scorsi ha approvato la cittadinanza onoraria, sulla quale la sinistra ha imbastito le solite speculazioni. “Imbarazzo” per la decisione del Comune è stato espresso dalla Diocesi di Padova, che ha chiesto al presidente “di farsi promotore di politiche rispettose della giustizia, della salute, dell’ambiente”.

Padova, centri sociali in piazza e cariche della polizia

A Padova finora ci sono state due cariche delle forze dell’ordine per disperdere i manifestanti dei centri sociali. I poliziotti hanno usato gli idranti per allontanare i 500 antagonisti presenti a Prato della Valle, che hanno risposto lanciando oggetti contro gli agenti. Una manifestante è stata fermata, identificata e presa in custodia dalle forze dell’ordine al termine della prima carica delle forze dell’ordine. La sua posizione è ora al vaglio degli inquirenti.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *