“Italia commissariata, la Ue impedirà alla Meloni di fare il premier”. De Benedetti svela il complotto (video)

giovedì 4 Novembre 8:07 - di Lucio Meo

“Meloni mai a Palazzo Chigi”, sentenzia l’Ingegnere. Ne ha per tutti, Carlo De Benedetti, ospite di Lilli Gruber a “La7″. In primis per Silvio Berlusconi: ““Se il Parlamento impazzisse e decidesse di eleggere Berlusconi al Quirinale, io rendo il mio passaporto al Ministero degli Interni. Sarebbe una cosa indegna”, dice, memore della sue battaglie contro il leader di Forza Italia, eterno nemico.

La Meloni e la rivelazioni di De Benedetti

Pesantissimo il giudizio della “tessera numero 1” del Pd, su Giuseppe Conte – “Un vuoto a rendere” – e su Enrico Letta – “Non è un leader” – mentre è su Giorgia Meloni che l’Igegnere dà il meglio di sè svelando le trame segrete dell’Europa. “Meloni premier? Non succede perché l’Europa non ce lo lascia fare”, è la sintesi.

“Se la leader di FdI farà la premier non straccerò il passaporto, perché non succederà, noi siamo in Europa, ieri a molti appariva come una matrigna, oggi come una mamma con tanto latte. La Meloni rappresenta la destra anche in Europa, fa il suo mestiere, ma l’Europa non consentirà mai a lei di diventare premier. Siamo commissariati? Certo, da 50 anni…”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *