Influencer tunisina truccata e con lo smalto in posa sul barcone. FdI a Lamorgese: una beffa (video)

24 Nov 2021 7:32 - di Redazione
influencer tunisina

Arriva a Lampedusa col barcone l’influencer tunisina e si mette in posa, perfettamente truccata, per Instagram e Tik Tok. Come una turista. Alla faccia di regole e leggi. E’ l’ennesima beffa che l’immigrazione clandestina produce. Un po’ come quando i migranti sbarcarono col trolley e il cagnolino al seguito.

La diciottenne Sabee al Sai ha raggiunto l’Italia una decina di giorni fa. “A far discutere – sottolinea Libero – non è tanto il carattere illegale dell’operazione (a quello siamo tristemente abituati) quanto la sfacciataggine, o l’ingenuità adolescenziale, di aver trasformato un’esperienza drammatica in un “format” per i social. Scarpe firmate, pose ammiccanti sul bordo della barca, il viaggio verso la salvezza diventa una gita fuori porta. La leggerezza con cui la giovane (300mila follower su Instagram) ha documentato il viaggio via mare ha generato un vortice di proteste da una parte all’altra del Mediterraneo. Tanto che quest’ ultima, una volta sbarcata a Lampedusa, si è vista costretta a pubblicare un video di scuse”.

Sabee ha detto di avere lasciato Sfax – sua città d’origine, centro economico della Tunisia – a causa delle difficili condizioni sociali, trascorrendo due giorni “terribili” che l’avrebbero portata “molto vicina alla morte”. Un racconto che fa a pugni con l’atteggiamento della ragazza sui social.

Fratelli d’Italia chiede spiegazioni al ministro Lamorgese tramite la deputata Augusta Montaruli: «Ho chiesto al Ministro dell’Interno che fine abbia fatto Sabee al Saidi. La ragazza sarebbe entrata illegalmente in Italia a bordo di un barchino sul quale si sarebbe autoripresa con telefonino e smalto a nuovo. Tutti possiamo notare questo schiaffo all’Italia grazie al video pubblicato su tik tok. Mica le avremo riconosciuto qualche status? Come si concilia il profilo della ragazza con i requisiti per ottenere qualsiasi forma di protezione?”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA