Ott 06 2021

Gloria Sabatini @ 14:02

Tasse, Salvini minaccia Draghi: «Non avallo una patrimoniale». Meloni: «Noi sulle barricate»

Le tasse non si toccano. No ad aumenti della pressione fiscale, seppur ben mascherati.  Matteo Salvini dopo lo strappo di ieri in Consiglio dei ministri va avanti a testa bassa per la sua strada. Pomo della discordia la delega fiscale, con annessa riforma del  catasto che rischia di trasformarsi in una nuova patrimoniale sulla casa.

Fisco, Salvini: non firmo assegni in bianco

“Io sono in questo governo per ridurre le tasse”, dice il leader leghista all’indirizzo di Draghi. “Non per aumentarle, soprattutto per un bene primario come la casa. Io non firmo un assegno in bianco”, aggiunge davanti ai cronisti tenendo in mano il testo contestato. “Basta leggere il comma 2, dell’art 7, lettera a e b, dove sul catasto si parla di ‘attribuire alla casa una rendita attualizzata’ e ‘di adeguamento periodico delle rendite'”. Non si fida?

“Questa è una patrimoniale, ma sono ottimista”

Non mi basta che il ministro dell’Economia dica che gli aumenti possono esserci dal 2026, questa è di fatto una patrimoniale. Su un bene già tassato, la casa, tra i più tassati in Europa”. La soluzione c’è, incalza Salvini sfidando gli alleati della maggioranza extralarge. “Basta togliere questi due commi dalla delega fiscale e facciamo un buon servizio, non alla Lega, ma al paese. Sono ottimista – aggiunge – conto che il Parlamento rispetti il mandato che ha avuto, abbiamo dato la fiducia al governo Draghi per abbassare le tasse”. Ma la ‘fedeltà’ al governo non è a rischio, ribadisce più volte Salvini, sfidando Pd e 5Stelle. “La Lega è dentro, se vogliono escono Letta e Conte”.

Meloni: FdI sulle barricate contro nuove stangate

Giorgia Meloni dal suo canto ha buon gioco a rivendicare la massima coerenza sul terreno scivoloso delle tasse. Quella di Fratelli d’Italia è una strada lineare, all’opposizione del governo Draghi senza se e senza ma. “Serve aggiungere altro? Fratelli d’Italia continuerà a fare le barricate per impedire l’ennesima stangata nei confronti dei cittadini. Basta tasse”. Così la leader di Fratelli  d’Italia su Facebook. Che posta le frasi di Mario Draghi che assicura ”niente tasse” con la riforma del catasto. Salvo essere smentito dai fatti di queste ore.