Rita Dalla Chiesa: “Lamorgese è stata imbarazzante, si è presentata in aula con tre foglietti” (video)

venerdì 15 Ottobre 11:08 - di Guido Liberati
Dalla Chiesa, Lamorgese

«Rita Dalla Chiesa ha perfettamente ragione. In aula la Lamorgese ha dimostrato tutta la sua incapacità. L’Italia non merita un ministro così». Giorgia Meloni ha commentato così sui Social le frasi pronunciate dalla giornalista, figlia del generale dei carabinieri ucciso dalla mafia, che ha manifestato lo sconcerto per la gestione dei fatti di sabato a Roma.

Dalla Chiesa meravigliata dalla Lamorgese: “Credevo si rendesse conto del malcontento”

«Quando ho sentito parlare la Lamorgese – ha detto Dalla Chiesa a Stasera Italia su Rete 4 – l’ho trovata imbarazzante. Si è presentata con tre foglietti, che ha letto. Da un ministro degli Interni mi sarei aspettata che prendesse più di pancia quello che è successo e si rendesse conto del malcontento che abbiamo tutti».

«Io mi sono meravigliata – ha proseguito la figlia del generale Dalla Chiesa – perché a piazza del Popolo c’è anche una caserma dei carabinieri. Mi sono chiesta com’è che nessuno, un’ora e mezza prima, quando questo Castellino ha parlato. Possibile che nessuno abbia sentito: “Andiamo alla Cgil”?. Possibile che nessuno abbia sentito il dovere di mettere una camionetta davanti alla Cgil?».

Dopo i fatti di sabato a Roma (e non solo), FdI ribadisce intanto la richiesta di dimissioni del ministro dell’Interno, rilanciando anche la petizione “Sfiduciamo Lamorgese”. «Violenza di piazza, assalto annunciato alla Cgil, aumento dell’immigrazione clandestina, rave party illegali e scarso controllo del territorio. È arrivato il momento di sostituire il ministro degli Interni», si legge nel testo della petizione, che si può firmare anche online sul sito di Fratelli d’Italia.

anche Matteo Salvini ha avvertito che siamo di fronte a una «fallimentare gestione dell’ordine pubblico, qua c’è un ministro che o inizia a fare il ministro o si deve dimettere». «Garantire sicurezza degli italiani è fondamentale, soprattutto in giorni delicati come questi», ha detto il leader della Lega, aggiungendo di ritenere «molto semplicemente che l’attuale ministro dell’Interno non sia all’altezza di una situazione così delicata come questa». «Io guardo i dati. La gestione della Lamorgese – ha concluso Salvini – è fallimentare da tutti i punti di vista».

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *