Oggi si festeggia Padre Pio, il Santo che piace agli inglesi. Il Papa: «Un eroico esempio da imitare»

giovedì 23 Settembre 15:37 - di Mia Fenice
Padre Pio

Oggi 23 settembre si celebra la festa liturgica di Padre Pio. «San Pio da Pietrelcina dedicò tutta la sua vita alla preghiera e all’ascolto paziente dei fratelli, sulle cui sofferenze riversava come balsamo la carità di Cristo. Imitando il suo eroico esempio, possiamo diventare anche noi strumenti dell’amore di Dio verso i più deboli». Lo sottolinea Papa Francesco in un nuovo tweet. Nato a Pietrelcina, in provincia di Benevento, il 25 maggio 1887 col nome di Francesco Forgione, Padre Pio è entrato nell’Ordine dei Cappuccini a 16 anni. Porta le stimmate, ossia le piaghe della Passione di Gesù, dal 20 settembre 1918 e per tutto il tempo che gli resta di vivere. Quando muore, il 23 settembre 1968, le piaghe, che avevano sanguinato per 50 anni e tre giorni, scompaiono misteriosamente dalle mani, dai piedi e dal costato. Molte le doti soprannaturali di Padre Pio tra le quali la capacità di emanare profumo, percepito anche a distanza; la bilocazione, cioè essere visto contemporaneamente in luoghi diversi; le ipertermie: i medici hanno accertato che la sua temperatura corporea saliva fino a toccare i 48 gradi e mezzo; la capacità di leggere nel cuore, e poi le visioni e le lotte col demonio.

Padre Pio è molto amato nel Regno Unito

Padre Pio è molto amato tra i fedeli e non solo in Italia, c’è molta devozione anche Oltremanica. Famiglia Cristiana in un articolo dal titolo Padre Pio? Un Santo poco “british” dunque piace dà voce a laici e religiosi impegnati nei luoghi e nei gruppi di preghiera che si richiamano al religioso sparsi nel Regno Unito. Dall’Irlanda del Nord al Galles e alla Cornovaglia.  Si parte dal santuario di Walsingham, cuore mariano d’Inghilterra, dove i frati francescani sperano di riavviare una comunità di preghiera interrotta da tempo.

«I fedeli si sento vicino a lui»

Anche a Derry, a un’ora di auto da Belfast, Padre Pio è conosciutissimo e molto venerato. «Credo che sia così amato perché ha sofferto molto e, per questo motivo, i fedeli si sentono vicini a lui. Proprio come è capitato alla mia famiglia che si è riavvicinata alla fede dopo la guarigione di nostro padre che si era ammalato gravemente di cuore e aveva chiesto a Padre Pio di aiutarlo», racconta al settimanale dei vescovi Paula McCool, che guida presso la chiesa cattolica Holy Family Church, un gruppo di preghiera.

«La religiosità di Padre Pio esercita un’attrazione sugli inglesi»

Don Domenico Vitulli, dei Servi della Sofferenza di Roma,  che ha vissuto a lungo a Londra spiega al settimanale: «Credo che la religiosità sentimentale e popolare promossa da Padre Pio, che si preoccupava anche della salute della mucca di una povera contadina, eserciti un’attrazione particolare sulla mente inglese, abituata a essere distaccata dalle emozioni».

E infine, ricorda Famiglia Cristiana, al santuario di San Giovanni Rotondo chi coordina i gruppi di preghiera del Regno Unito assicura che «in questo momento di grande incertezza dovuto alla pandemia, molti fedeli, anche in Scozia riscoprono nei Padre Pio prayers groups un sentimento di appartenenza alla Chiesa».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *