Expo Dubai, al via la prima esposizione universale del Medio Oriente. Il sovrano: orgoglio nazionale

giovedì 30 Settembre 17:13 - di Redazione
Dubai

Dirette a gò gò e spettacoli pirotecnici a ripetizione. È qui la festa? A Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, non hanno dubbi. E neanche potrebbero. Vi si celebra, con un anno di ritardo, il primo Expo universale del Medio Oriente che è anche il più grande evento globale dall’inizio della pandemia. Draghi ha candidato Roma per il 2030. Ma torniamo a Dubai. Anche per questo gli organizzatori non hanno lesinato mezzi e risorse per far arrivare in tutte le case le immagini della cerimonia d’apertura. Secondo il Gulf News, infatti, l’evento di Expo Dubai è stato trasmesso in più di 430 posti tra hotel, mall e aeroporti. «Per dare a tutti – ha spiegato il giornale – la possibilità di partecipare allo strabiliante show, ovunque si trovino».

L’Expo di Dubai è la prima del Medio Oriente

Più che legittimo, dunque, l’orgoglio di Mohammed bin Rashid Al Maktoum, vice presidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti e sovrano di Dubai. «Siamo orgogliosi di accogliere i rappresentanti di 192 Paesi nella terra della tolleranza – ha dichiarato poco prima della cerimonia -. E auspichiamo che questo evento possa servire a trovare soluzioni alle sfide globali, con un livello di cooperazione internazionale di cui l’umanità ha bisogno». Il sovrano di Dubai ha ricordato come l’evento sia il coronamento di un «viaggio di 10 anni fatto di dedizione e duro lavoro e ciò è motivo di orgoglio nazionale. Per noi – ha concluso – è stato un viaggio che riflette la fiducia globale negli Emirati Arabi Uniti».

Si accede con Green pass o test molecolare

Molto stringenti i controlli sui visitatori. Per accedere ad Expo Dubai tutti i visitatori maggiorenni dovranno presentare all’ingresso il Green pass. O, in alternativa, un test molecolare con esito negativo effettuato nelle 72 ore precedenti. È quanto scrive il sito web dedicato all’evento internazionale che si apre stasera a Dubai. I possessori del biglietto di ingresso non vaccinati e che non hanno effettuato il test nei tempi previsti, potranno fare il tampone gratuitamente in una struttura adiacente all’Expo. I risultati saranno disponibili in circa quattro ore.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *