Positivo al Covid, per salire sull’aereo si traveste da donna, indossa il niqab e dice di essere la moglie

martedì 3 Agosto 18:15 - di Fabio Marinangeli

Ci  mancavano anche i “furbetti” del coronavirus. Pur di sfuggire ai controlli, ci si arriva persino a mascherarsi. E a dare l’identità di un parente stretto. Un indonesiano positivo al Covid ora rischia l’arresto dopo essersi travestito da donna. Ha indossato il niqab integrale e ha finto di essere sua moglie esibendo i documenti della consorte. In questo modo ha cercato di imbarcarsi su un aereo a Giacarta. Lo riferisce la Cnn.

Positivo al Covid su un aereo Citilink

Le autorità hanno pubblicamente identificato l’uomo, fornendone le iniziali. Ma la situazione appare incredibile. Credeva di aver trovato l’esamotage giusto. È salito a bordo di un volo nazionale Citilink diretto da Giacarta a Ternate, dopo essersi travestito da sua moglie, risultata negativa al test del Covid.

Smascherato dall’assistente di volo

La scoperta dell’inganno si deve a un’assistente di volo che, notando qualcosa di strano, ha contattato le autorità. Aveva visto una persona entrare nel bagno dell’aereo con indosso un velo integrale. C’era solo un’apertura per gli occhi. Questa persona, però, è uscita dal bagno con abiti da uomo. Una volta atterrato l’aereo, le autorità aeroportuali di Ternate hanno trattenuto il passeggero al momento dello sbarco. Quando l’uomo avrà completato il suo periodo di autoisolamento, la polizia locale ha già annunciato che intende perseguirlo.

E a Palermo una donna col Covid scappa dall’ospedale

Ma non solo. Oltre al positivo al Covid travestito, spunta la grande fuga di una donna. Stavolta a Palermo. Positiva al Covid, è scappata grazie all’aiuto del marito, dall’ospedale Cervello. Si trovava ricoverata, nel reparto di ostetricia Covid, dopo avere partorito. Il marito è riuscito ad entrare fino alla stanza della moglie. Aveva eludeso la sorveglianza dei vigilanti. Dalle prime testimonianze, emerge che la donna aveva dichiarato al personale sanitario di essere una “no vax”’. Era stata ricoverata per un parto cesareo. La donna ha lasciato il neonato in ospedale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *