Travaglio paragona Bonucci a “Genny la carogna” e rivela: “Draghi ha autorizzato la sfilata in bus”

giovedì 15 Luglio 10:04 - di Marta Lima

“Ora della trattativa Stato-Bonucci c’è pure il video, col vicecapitano che negozia da pari a pari coi responsabili della sicurezza. Il resto della scena, più umiliante della trattativa fra Polizia e Genny ‘a Carogna (che almeno era un pregiudicato pericoloso), lo racconta il prefetto di Roma, Matteo Piantedosi…”, attacca questa mattina Marco Travaglio sul “Fatto Quotidiano“, con un accostamento davvero inquietante con la vicenda che vide protagonista il pregiudicato napoletano nella finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina.

Il video di Bonucci che tratta con la polizia

Travaglio e il paragone tra Bonucci e  Genny la Carogna

Ovviamente Travaglio va a parare su Draghi, sempre per sostenere che era meglio il suo amico Conte. “Dagospia, mai smentito, racconta pure una lite tra il ministro Speranza e il capitano Chiellini, chiusa da una “lavata di capo” di Draghi: non a Chiellini, che pretendeva di calpestare il decreto (di Draghi), minacciando di non presentare la squadra da Draghi; ma a Speranza, che voleva farlo rispettare. La solita Italietta alle vongole…”.

Il Fatto, oggi, pubblica anche un retroscena su una presunta trattativa fatta dai calciatori direttamente con Palazzo Chigi. Il premier, alla richiesta di sfilare col bus nel traffico di Roma, avrebbe risposto: “Con quella Coppa possono fare quello che vogliono”. Lo raccontano fonti qualificate ma una conferma non c’è, anzi Palazzo Chigi smentisce la frase e smentisce che il presidente del Consiglio abbia avuto qualsiasi ruolo nella gestione dell’ordine pubblico e nella decisione di far partire il mezzo scoperto, scrive al contempo il giornale di Travaglio, che però su quella frase smentita fa il titolo dell’articolo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica