Bollettino 29 luglio: altri 19 morti, la positività sale al 2,7%. Israele parte con la terza dose Pfizer agli over 60

giovedì 29 Luglio 19:13 - di Giovanni Pasero
bollettino 29 luglio

Sono 6.171 i contagi da coronavirus in Italia, nel bollettino di oggi giovedì 29 luglio 2021, secondo i dati – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 19 morti che portano a 128.029 il totale delle vittime dall’inizio dell’emergenza legata al Covid-19.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 224.790 tamponi, il tasso di positività sale al 2,7%. In terapia intensiva si trovano 194 pazienti, 11 in più rispetto a ieri, con 20 ingressi nelle ultime 24 ore. I ricoverati con sintomi sono 1.730 (+45).
“Dai casi ai decessi, passando per i ricoveri, cresce l’epidemia e “di fatto siamo entrati nella 4/a ondata”. Dopo 15 settimane di calo, tornano a salire le vittime: 111 nell’ultima settimana, sono state il 46% in più rispetto ai 76 della settimana precedente. Lo rileva il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla settimana 21-27 luglio 2021, che vede un incremento settimanale del 64,8% di nuovi casi (31.963 rispetto 19.390), un aumento del 42,9% di persone in isolamento (68.510 rispetto a 47.951), un aumento del 34,9% di ricoveri con sintomi (1.611 rispetto a 1.194) e del 14,5% delle terapie intensive.

In tutte le Regioni eccetto il Molise si rileva un incremento percentuale dei nuovi casi e in 40 Province l’incidenza supera i 50 casi per 100.000 abitanti


Arriva intanto da Israele, che nella pandemia ha fatto spesso da apripista, la notizia della terza dose di Pfizer per i malati over 60.
La Commissione di esperti del ministero della Salute israeliano ha infatti approvato l’inoculazione di una terza dose di vaccino anti-coronavirus per gli anziani.  A partire da domenica, quindi, i cittadini over 60 potranno ricevere la terza dose del vaccino anti Covid di Pfizer. La somministrazione potrà avvenire a condizione che siano trascorsi oltre cinque mesi dalla seconda dose.



Bollettino 29 luglio Regione per Regione

LOMBARDIA – Sono 661 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 luglio in Lombardia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 3 morti. I tamponi effettuati sono stati 38.602, per un indice di positività dell’1,7%. Negli ospedali lombardi sono ricoverate 206 persone, 12 in più di ieri, e in terapia intensiva 30, una in più di ieri. In tutto i decessi sono 33.822.

CALABRIA – Sono 183 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 luglio in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino del dipartimento Tutela della salute della Regione. Si registra un morto (per un totale di 1.255 decessi). Sono 2.652 i tamponi effettuati. Sono +15 i guariti, +167 gli attualmente positivi, +169 in isolamento, -2 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 4).

LAZIO – Sono 780 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 luglio nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un altro morto. “I casi a Roma città sono a quota 476”, sottolinea l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Alessio D’Amato. I nuovi contagi (+8) sono stati “su oltre 11mila tamponi (-1436) e oltre 16mila antigenici per un totale di oltre 28mila test”. “I ricoverati sono 273 (+11), le terapie intensive sono 39 (+3) i guariti sono 96 – aggiunge – Il rapporto tra positivi e tamponi è al 6,7% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,7%”.

CAMPANIA – Sono 380 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 luglio in Campania, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano altri morti. I nuovi casi sono stati individuati dall’analisi di 8.042 tamponi molecolari. Nella regione sono 11 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 183 i pazienti ricoverati in reparti di degenza. Il bollettino è diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania.

Bollettino 29 luglio dal Piemonte alla Toscana


PIEMONTE – Sono 282 i nuovi contagi da coronavirus oggi 29 luglio in Piemonte, secondo i dati dell’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi della Regione. Non si registrano morti. I nuovi casi (di cui 29 individuati dopo test antigenico) sono pari all’1,9% di 15.096 tamponi eseguiti, di cui 9.493 antigenici. Gli asintomatici sono 110 (39,0%). I casi sono 29 di screening, 177 contatti di caso, 76 con indagine in corso, 2 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali e altrettanti importati, uno dall’estero e uno da altra regione italiana. Il totale dei casi positivi diventa quindi 369.339, di cui 29.873 Alessandria, 17.574 Asti, 11.581 Biella, 53.308 Cuneo, 28.593 Novara, 197.440 Torino, 13.817 Vercelli, 13.106 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.521 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.526 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

TOSCANA – Sono 748 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 29 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione anticipato sui social dal governatore Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 748 su 13.518 test di cui 8.656 tamponi molecolari e 4.862 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 5,53% (10,9% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 3.978.846.

In Puglia e Basilicata zero decessi


PUGLIA – Sono 151 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 29 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Non si registrano morti da ieri. I nuovi casi diminuiscono a fronte di una decrescita dei test. Prosegue ma a ritmi bassi la crescita dei guariti e pertanto gli attuali positivi di avvicinano di nuovo a quota 2000. Stabile il dato sui ricoverati.

BASILICATA -Sono 36 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 29 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, non sono stati registrati morti. I nuovi casi sono stati rilevati su un totale di 586 tamponi molecolari. I positivi sono 27 residenti, 7 domiciliati e 2 cittadini di altre regioni. I lucani guariti o negativizzati sono 11. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 14 (+2) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 617. Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 5.058 somministrazioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica