Covid, calano ancora i contagi: sono 3.455. Vaia: «I monoclonali funzionano. Mandateci i pazienti»

lunedì 17 Maggio 19:07 - di Luciana Delli Colli
monoclonali funzionano

Sono 3.455 i nuovi casi di Covid riscontrati oggi in Italia dopo l’analisi di 118.924 tamponi. L’indice positività si attesta al 2,9%. Ieri i nuovi casi erano stati 5.753 con un indice di positività al 2,8%. Cresce però il numero dei morti, che ieri erano scesi a 93, segnando il numero più basso da ottobre. Nelle ultime 24 ore si sono contate 140 vittime. Il totale dei decessi arriva così a 124.296 da inizio pandemia. E dallo Spallanzani arriva un appello ai medici di base: «I monoclonali funzionano, mandateci i pazienti».

Continuano a scendere i ricoveri

Continuano a scendere, invece, i ricoveri. In terapia intensiva ci sono ora 1.754 pazienti, ovvero 25 in meno di ieri. Anche nei reparti ordinari si alleggerisce la pressione: le persone ricoverate con sintomi sono oggi 12.024, pari a 110 in meno di ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 9.305, per un totale di 3.715.389 da inizio emergenza. Gli attualmente positivi sono 322.891, quasi 6mila in meno di ieri (-5.991).

Vaia: «I monoclonali funzionano, mandate i pazienti»

E mentre prosegue la campagna vaccinale, che ormai in molte regioni è arrivata ai 40enni, dallo Spallanzani di Roma arriva un appello ai medici di base e a quelli del pronto soccorso affinché i malati che ne hanno i requisiti siano avviati alle cure con gli anticorpi monoclonali, che funzionano. «Gli anticorpi monoclonali si sono dimostrati un prezioso ed efficace strumento per combattere la malattia Covid nelle fasi precoci. Si invitano pertanto i medici di famiglia e di pronto soccorso a inviare i pazienti a rischio di peggioramento clinico, e con pochi sintomi, entro la prima settimana di malattia al nostro ambulatorio appositamente dedicato», è l’appello lanciato dal direttore dell’Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia. «L’ambulatorio – ha aggiunto il direttore – è attivo dal lunedì al sabato e si può raggiungere al telefono al numero 06-55170345 o all’indirizzo di posta elettronica monoclonali@Inmi.it».

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )