Nuova fuga di migranti a Pozzallo. L’ira del sindaco: «Non è dato sapere se siano positivi»

martedì 9 Marzo 11:26 - di Luciana Delli Colli
fuga migranti positivi

Preoccupazione a Pozzallo per la fuga dall’hotspot di sette migranti. Come riferito dal sindaco, Roberto Ammatuna, infatti, non è noto se i migranti siano positivi al Covid. Si tratta dell’ennesima fuga dal centro di prima identificazione del Ragusano. L’ultima era avvenuta solo pochi giorni fa.

Le continue fughe dall’hotspot di Pozzallo

«La fuga di questa notte, fa seguito ad un’altra fuga di qualche giorno fa di altri immigrati», ha spiegato il primo cittadino in un post sulla pagina Facebook del Comune. «Nelle prossime ore è necessario capire che cosa sia successo», vi si legge ancora. Ammatuna, infatti, ha chiarito di aver appreso della fuga da «notizie di stampa».

«Non è dato sapere i migranti in fuga se siano positivi»

Nel caso della fuga di qualche giorno fa, i migranti erano «fortunatamente tutti negativi al Covid», ha ricordato Ammatuna, precisando che invece «non ci è dato sapere se quest’ultima fuga abbia interessato immigrati positivi al Coronavirus». A Pozzallo, che conta meno di 20mila abitanti, a ieri si contavano 25 contagi tra i cittadini. «Nelle prossime ore si cercherà di capire meglio che cosa è accaduto, anche perché – ha precisato il primo cittadino – se si tratta di immigrati minori, il sindaco è il loro tutore, oltre ad essere massima autorità sanitaria del Comune».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica