Biden chiama Putin sul nuclare. Il presidente russo: “Rapporti più distesi convengono a tutti”

martedì 26 Gennaio 21:03 - di Redazione
biden putin

I rapporti tra i due Paesi e il trattato Start. Hanno parlato di questo Joe Biden e Vladimir Putin nel corso del loro primo colloquio telefonico da quando il nuovo presidente americano si è insediato.

Putin a Biden: “Normalizzare i rapporti serve a tutti”

La notizia è stata data dalla portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki. Ma sono stati i media russi e, in particolare, l’agenzia di stampa Sputnik a divulgare dettagli sul contenuto della conversazione. Secondo quanto riferito, Putin ha sottolineato che una normalizzazione dei rapporti tra Washington e Mosca è nell’interesse di entrambi i Paesi. Il presidente russo, inoltre, ha argomentato sul fatto che un miglioramento del dialogo tra le due potenze gioverebbe a tutto il mondo alla luce della loro influenza sulla sicurezza e sulla stabilità globali.

Il disarmo nucleare al centro del colloquio

Durante il colloquio, Biden e Putin, secondo quanto riportato ancora da Sputnik, hanno parlato anche del trattato internazionale Start, ovvero lo Strategic Arms Reduction Treaty, che punta alla riduzione delle armi di distruzione di massa e, in particolare, degli arsenali nucleari. Il trattato, infatti, scade il 5 febbraio e, come ricordato dalla stessa agenzia di stampa russa, continuano le trattative per tentare di estenderlo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *