Assalto a Capitol Hill: c’era anche il campione olimpico Klete Keller tra i sostenitori di Trump (video)

giovedì 14 Gennaio 20:09 - di Giovanni Pasero

Il campione olimpico di nuoto Klete Keller è stata accusato di aver partecipato alla rivolta di Capitol Hill, dopo che è emerso un video che sembrava mostrarlo tra coloro che hanno preso d’assalto l’edificio la scorsa settimana. Keller ha vinto 5 medaglie olimpiche e ha partecipato alle edizioni di Sidney, Atene e Pechino.

I capi d’imputazione di Klete Keller

Secondo quanto riportano i media statunitensi, per Keller i capi di imputazione sono resistenza a pubblico ufficiale, accesso non autorizzato in edifici pubblici e comportamento violento. Keller sarebbe stato individuato grazie a un video pubblicato su Twitter nel quale si scontrava con dei poliziotti all’interno dell’edificio. L’ex nuotatore, tra l’altro, indossava una giacca della nazionale Usa. Il campione di nuoto spiccava inoltre per l’altezza, essendo alto circa due metri.

La Federnuoto Usa si dissocia

“Prima di tutto, condanno risolutamente i disordini al Campidoglio. In casa e all’estero, gli atleti del Team Usa devono mantenere elevati standard di comportamento perché rappresentano il nostro paese. Ciò che è successo a Washington è chiaramente al di sotto di tali standard”, il commento del presidente del Comitato olimpico Usa, Sarah Hirshland. Il 38enne Keller ha gareggiato nelle Olimpiadi estive del 2000, 2004 e 2008. Ha conquistato due ori e un argento come membro della staffetta degli 800 metri stile libero, oltre a un paio di bronzi individuali nei 400 liberi. Keller non ha voluto commentare la notizia. Anche la sorella, l’ex nuotatrice olimpico Kalyn Keller, si è rifiutata di parlare del coinvolgimento del fratello.

Klete Keller ha partecipato a 3 olimpiadi e vinto 5 medaglie

“Rispettiamo i diritti dei privati cittadini e dei gruppi di protestare pacificamente. Tuttavia non perdoniamo in alcun modo le azioni intraprese da coloro che sono andati al Campidoglio la scorsa settimana”. Così la Federnuoto Usa in una nota, sottolineando che Keller non è più un membro dell’organizzazione da quando ha si è ritirato dopo i Giochi di Pechino del 2008. La presunta partecipazione di Keller alla protesta del Campidoglio è stata segnalata per la prima volta questa settimana da SwimSwam, un sito dedicato all’attualità sul nuoto agonistico e altri sport acquatici.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )