Ai rom casa, diaria e dieta bilanciata. Lei costretta a vivere in macchina. La storia agghiacciante (video)

mercoledì 13 Gennaio 11:20 - di Adriana De Conto
Rom casa

Ritorna Mario Giordano con il suo “Fuori dal corosu Rete 4. C’è la crisi di governo al centro dell’attenzione,  ma il conduttore non dimentica l’Italia che soffre e dà voce alla situazione disperata della signora Angelina, una donna in grave difficoltà, come molti altri, che vivono gli effetti della pandemia da coronavirus e non solo. La povera donna ai microfoni ha raccontato un paradosso indigeribile: “I rom vivono con 41 euro al giorno per tre mesi e possono addirittura godere di una dieta predisposta“. E lei? Vengono le lacrime agli occhi a credere che le istituzioni non possano intervenire a sanare situazioni ai limiti della civiltà. Sentire come vive la signora Angelina per credere.

Rom in casa lei in macchina

A Fuori dal coro su Rete 4 Mario Giordano intervista la signora Angelina, e la sua testimonianza è drammatica, come sui evince dal video: “Mi hanno fatto morire un figlio senza poter dargli una cameretta”, racconta la donna. Che oltre ad essere colpita da drammi familiari ha tutt’ora il problema di figli disabili. Ha le lacrime. “Che debbo dire? che mi hanno fatto morire un figlio senza avere una cameretta”, ripete. “Pago 1000 euro al mese di affitto, ma con 500 euro di pensione non possiamo avere una alimentazione completa. Andremo a vivere in macchina io e l’altra figlia handicappata”. Che prende la miseria di 250 euro per il suo problema. In queste condizioni è ovvio che manchino le risorse per provvedere a un’alimentazione decente per i figlioli.

1000 euro d’affitto e 500 di pensione

Una pena. “Ho due figli handicappati – prosegue nel suo drammatico racconto- oltretutto denutriti.  Ma non mi sembra normale che i rom abbiano diritto ad avere un appartamento  e io che pago mille euro di affitto con 500 euro di pensione non posso avere una dieta completa. Noi no, come facciamo? Adesso andremo anche noi a vivere in macchina, perché non posso più pagare l’affitto. E voi dite che diamo i soldi e la dieta bilanciata ai rom?”. E’ sconcertata, avvilita, disperata. Non è il solo caso, naturalmente, e questo fa indignare. Che non si possa intervenire per monitorare situazioni ai limiti della sopravvivenza è inaccettabile. Si spera, come già accaduto con i servizi mandati in onda da Giordano, che chi può intervenire, lo faccia al più presto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica