Tragedia a Sassari, vigile del fuoco muore durante la messa in sicurezza di un palo elettrico

lunedì 28 Dicembre 16:55 - di Eleonora Guerra
vigile del fuoco sassari

Tragedia a Nulvi, in provincia di Sassari, dove un vigile del fuoco è morto durante un intervento per mettere in sicurezza un palo della linea elettrica. L’episodio ha suscitato grande commozione e una partecipazione corale al dolore della famiglia e del Corpo, cui si è unito anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Tonello Scanu aveva 54 anni. Il cordoglio di Mattarella

Tonello Scanu aveva 54 anni, era di Ossi, ed è rimasto folgorato stamattina. Appena sceso dal mezzo di servizio, è stato colpito da un cavo spostato dal vento. Era coordinatore e vice caposquadra. Lascia la moglie e due figlie. “Con profonda tristezza ho appreso la notizia dell’incidente nel quale, durante un intervento operativo in provincia di Sassari, ha perso la vita il vigile del fuoco coordinatore Tonello Scanu. Nell’esprimere a lei e al Corpo nazionale dei vigili del fuoco la mia solidale vicinanza in questo doloroso momento, la prego di far pervenire ai familiari le espressioni della mia commossa partecipazione al loro cordoglio”, è il messaggio inviato da Mattarella al prefetto Laura Lega, Capo dipartimento dei Vigili del Fuoco.

FdI: “Onoriamo coraggio e sacrificio di questi eroi”

Profondo cordoglio è stato espresso da diversi membri del governo, tra cui i ministri Luciana Lamorgese e Nunzia Catalfo, e dal governatore sardo, Christian Solinas. “Questa notizia ci rattrista profondamente”, hanno poi fatto sapere i deputati di FdI, Salvatore Deidda ed Emanuele Prisco. “Ogni giorno – hanno aggiunto – dovremmo onorare lavoro, sacrificio e coraggio di questi eroi che rischiano la loro vita per salvare la nostra. Sentite condoglianze a tutta la famiglia e al Corpo nazionale dei Vigili del fuoco”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica