site logo
Lilli Gruber
Politica

La Boschi furibonda con Lilli Gruber. Le ironie (contrapposte) di Crosetto e Selvaggia Lucarelli

09 dic 2020 di Massimo Baiocchi

Lilli Gruber fa arrabbiare anche Maria Elena Boschi. E Otto e Mezzo finisce sotto accusa: ponti d’oro a Giuseppe Conte, agli altri bastonate. Ormai l’hanno capito tutti da un bel pezzo, questa è la linea della conduttrice. Ma stavolta l’hanno capito anche i renziani.

Il duello tra la Boschi e Lilli Gruber

«Grazie a tutti per i commenti di solidarietà», ha detto la Boschi. «Quando cercavo di parlare di contenuti venivo sempre interrotta. Per Lilli Gruber è più importante parlare delle mie foto che non dei 200 miliardi del Recovery Fund. Mi spiace per gli ascoltatori». La goccia che ha fatto traboccare il vaso è quella delle foto che la ritraggono con Giulio Berruti al parco senza mascherina.

Botta e risposta

«Vige l’obbligo di indossarla, perché non lo avete fatto?», ha chiesto Lilli Gruber. La Boschi ha risposto: «Ce l’avevamo. L’abbiamo abbassata per fare un selfie un minuto. Eravamo all’aria aperta da soli e siamo congiunti. Noi non abbiamo preso la multa e altre coppie sì? Noi rispettiamo sempre le regole, abbiamo abbassato la mascherina un attimo in quell’occasione. La ringrazio per la possibilità di far questa precisazione. Però credo che con centinaia di morti ogni giorno mi piacerebbe parlare dei soldi del Recovery Fund piuttosto che di quelle foto».

La Bellanova a Lilli Gruber: «Livore»

«Lilli, perché tanto livore?». Lo chiede in un tweet Teresa Bellanova. «Perché trascendere nella vita privata delle persone? Con la capogruppo alla Camera @meb potevi chiarire le posizioni politiche, anziché passare il tempo a chiederle del fidanzato. È una opportunità persa per approfondire e dispiace».

Dalla Lucarelli a Crosetto

Ironica è invece Selvaggia Lucarelli: «La sconfitta al referendum è il secondo momento peggiore della vita della Boschi dopo questa sua serata con la Gruber», le sue parole, sempre su Twitter. Guido Crosetto, invece, critica in modo duro Lilli Gruber. «Vi sembrerà impossibile e non ci crederete. Ma la Gruber, anni fa, prima del passaggio in Parlamento Europeo, faceva la giornalista».

Commenti
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono obbligatori.