Migranti, “informazioni alle Ong” per portarli in Italia. FdI: «Il Viminale indaghi sulle mele marce»

domenica 22 Novembre 9:57 - di Agnese Russo
migranti ong

“Ringrazio quelle poche forze dell’ordine che ci hanno dato comunicazioni sottobanco. E che stanno lavorando e continuano a lavorare insieme alle Ong per salvare vite umane nonostante per loro sia molto più complicato perché hanno degli ordini diversi“. Hanno dell’incredibile le parole pronunciate dalla giornalista di RaiNews24, Angela Caponnetto, nel corso di una diretta video con la nave Mare Jonio, della Ong pro migranti Mediterranea Saving Humans.

L’incredibile rivelazione dalla Mare Jonio

In video con lei ci sono Luca Casarini, che guida la Ong Mediterranea Saving Humans, e il presidente della Federazione della stampa italiana, Beppe Giulietti. La Caponnetto, quindi, indica anche i corpi cui va la sua gratitudine. Si tratta di “Guardia costiera e Guardia di Finanza”, che la giornalista Rai ringrazia con “ovviamente tutte le Ong che stanno in mare quando possono”.

Fidanza: “Il Viminale apra subito un’indagine”

“È una dichiarazione gravissima. Il ministero degli Interni apra immediatamente un’indagine per scovare e punire le mele marce che favoriscono l’immigrazione illegale“, ha scritto sulla sua pagina Facebook l’eurodeputato di FdI, Carlo Fidanza, rilanciando il video postato dalla giornalista del Primato Nazionale, Francesca Totolo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )