Gf Vip, contro Francesco Oppini un linciaggio inaccettabile: è lui la vittima del politicamente corretto

martedì 17 Novembre 17:24 - di Redazione
Gf Vip Francesco Oppini

Fango su fango, veleno su veleno. Oltre tre milioni e mezzo di telespettatori per il Gf Vip. È la media della scorsa puntata. In più, uno share molto alto, che consente il sorpasso sulla concorrenza. Ma tutto questo richiede un agnello sacrificale. E cioè, un “concorrente” su cui scatenare gli “odiatori” del web. Il programma, perciò, viene condizionato dalla fetta peggiore di chi sta sui social. Due sono i bersagli prediletti: Elisabetta Gregoraci e Francesco Oppini. L’ex moglie di Briatore subisce da settimane l’ondata inarrestabile dell’invidia sociale. Francesco Oppini, invece,  è la vittima del politicamente corretto. Ogni sua parola viene presa a pretesto per farlo scivolare nella bufera, anche se lui dice solo la verità.

Gf Vip, le due vittime: Francesco Oppini e la Gregoraci

Le provocazioni e le frasi gravissime degli altri concorrenti, invece, passano quasi sotto silenzio. Tutto ciò risponde a una strategia di fondo del Gf Vip. L’invidia va contro “l’ex moglie di…” e “il figlio di…”. Il cerchio si chiude: Oppini è contro Dayane; Dayane getta veleno sulla Gregoraci; gli odiatori del web difendono la modella brasiliana (perché soddisfa il loro populismo stile grillino). Di conseguenza, Oppini va colpito perché osa criticare la Mello “nemica” di Elisabetta. Nessuno, però, si pone il problema delle affermazioni gravissime che ha detto e continua a dire proprio lei, Dayane. E soprattutto, gli odiatori fanno finta di non capire che Oppini possa dire la verità. E che dire la verità non significa essere contro le donne.

Nuova bufera  contro Francesco Oppini

Il nuovo “scandalo”, in ordine di tempo, è su una frase di Oppini. La Ruta, durante un colloquio al Gf Vip, ha ammesso di aver scoperto la parola “scopamici” grazie alla modella brasiliana: «È un termine che nemmeno conoscevo. Lei ha parecchi di questi scopamici». A quel punto è intervenuto Francesco Oppini: «Poi dice che non bisogna mancare di rispetto alle donne». Apriti cielo. Interviene subito Giulia Salemi in modo sconcertante: «No, Francy, questo no. Non farmi ragionamenti da bigotto. Ogni donna è libera di utilizzare la sua fagiana come meglio crede, come meglio la fa stare». Ma questo è solo uno dei tanti episodi in cui Francesco Oppini è vittima innocente del politicamente corretto.

Antonella Elia può dire tutto contro le donne…

Alba Parietti, qualche giorno fa, è intervenuta in difesa di suo figlio. «Dayane Mello può dare del minorato mentale a Francesco e insultare Elisabetta Gregoraci? Se una donna offende un’altra donna va bene? Antonella Elia le mena le donne…Tutto ok ovviamente…». Bisognerebbe aggiungere l’atteggiamento inaccettabile di un’altra concorrente, Selvaggia Roma. Che è entrata al Gf Vip per raccontare baci e avances avute da Pierpaolo ed Enock. Tutto dei pessimo gusto. Ma il politicamente corretto impone il tiro al bersaglio su Oppini e la Gregoraci. Comodo, molto comodo, risvegliare invidia sociale e odio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )