Elezioni Usa, Fidanza: “Trump può vincere. La narrazione mainstream, invece, ha già perso”

mercoledì 4 Novembre 16:06 - di Redazione
elezioni usa fidanza

Prima ancora di conoscere l’esito definitivo delle elezioni Usa, uno sconfitto certo c’è già. Ed è il mainstream. Esattamente come fu per la sfida con Hillary Clinton, infatti, anche stavolta la narrazione dominante ha bombardato l’elettorato americano e l’opinione pubblica internazionale con il racconto di un Trump sconfitto in partenza. E, invece, anche stavolta the Donald, come sottolinea anche l’eurodeputato di FdI, Carlo Fidanza, rischia di vincere le elezioni Usa. Intanto il colpaccio di spiazzare tutti, dai sondaggisti alle star liberal, l’ha già messo a segno così.

La sconfitta della narrazione mainstream

“Le relazioni transatlantiche dovranno rimanere salde chiunque sarà il vincitore finale. Ma, in attesa dei risultati definitivi, già possiamo dire che tutta la narrazione di questi mesi sulla fine del trumpismo era, ancora una volta, completamente sbagliata“, ha sottolineato l’eurodeputato di FdI, Carlo Fidanza, intervenendo a RaiNews24.

Fidanza: “Trump può ancora vincere le elezioni Usa”

Sondaggisti, commentatori e media mainstream – ha ricordato il capo delegazione di FdI a Bruxelles – ci hanno raccontato un Trump avviato a una sonora sconfitta, espugnato nelle roccaforti del sud e travolto da una partecipazione popolare senza precedenti”. “I voti reali ci consegnano invece una fotografia più complessa, che mostra una straordinaria tenuta di Trump che potrebbe essere anche – ha concluso Fidanza – coronata da successo”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica