Paura a Reggio Emilia, spari in piazza. Giovane fa fuoco all’improvviso: cinque feriti (video)

domenica 18 Ottobre 10:31 - di Greta Paolucci
Paura a Reggio Emilia spari in piazza frame e video da Youtube

Paura a Reggio Emilia: spari in piazza. All’improvviso. In mezzo alla gente. Una terribile sparatoria in centro città squarcia il brusio della gente in strada e semina il panico tra i passanti. Una scena da fare west, quella di ieri alle 23 in Piazza del Monte, immortalata in un video che riprende in diretta l’agghiacciante accaduto. E nel silenzio delle immagini. Nell’ampiezza di una piazza del centro storico cittadino, in mezzo a ignari passanti, tre colpi d’arma da fuoco esplosi all’improvviso sconvolgono la quiete della tranquilla cittadina. Poi è il caos: un ragazzo cade in terra ferito. Altri fuggono all’impazzati in una via che immette su Piazza del Monte. Qualcun altro, sprezzante del pericolo, riprende la scena con il telefonino… Cinque i feriti, riporta il sito del Resto del Carlino. E il presunto autore della sparatoria di ieri sera che per gli inquirenti ha già un volto. Un nome e un cognome. Sequestrata l’arma, che risulta rubata.

Paura a Reggio Emilia, spari in piazza: 5 ragazzi feriti

Un’arma di piccolo calibro. Forse una scacciacani. Il punto più inquietante da chiarire, però, resta il movente. Il perché di tanta fredda ferocia. Un’azione fulminante con cui l’aggressore, sparando all’impazzata, ha ferito 5 giovani, portati tutti in ambulanza all’ospedale Santa Maria Nuova. Il responsabile, invece, sulle prime è riuscito a scappare, nascondendosi tra la gente che fuggiva spaventata dal frastuono degli spari. Ma le indagini per ricostruire l’accaduto e rintracciare l’autore del gesto, partite immediatamente, hanno portato subito all’individuazione del presunto responsabile.

Fermato il presunto autore del gesto che era riuscito a fuggire

Secondo una prima ipotesi, si legge sul sito del Resto del Carlino, alla base dell’aggressione ci sarebbe uno scontro tra ragazzi. In piazza è arrivato anche il sindaco di Reggio, Luca Vecchi. Il quale a caldo ha dichiarato: «È inammissibile pensare che ci siano ragazzi che girano armati in pieno centro città». Poco dopo, il primo cittadino ha pubblicato un post su Facebook per informare i suoi concittadini di Reggio Emilia: «Le indagini sono in corso e sapremo nelle prossime ore più dettagli, rispetto ai quali in questa fase è d’obbligo l’assoluta cautela. È comunque un fatto molto grave che non può accadere nella nostra città».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • maurizio giannotti 19 Ottobre 2020

    Non lo dite. La città in cui è stato Sindaco il fenomenale Del Rio, grande esponente del PD e professore di tutto, specializzato nefar arrivare clandestini a frotte. Bella immagine per il fiore all’occhiello del PD!!!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica