Paura per il bomber dell’Atalanta Muriel: scivola in piscina e batte la testa, ricoverato

martedì 14 Luglio 12:10 - di Robert Perdicchi

Attimi di paura per Luis Muriel. L’attaccante colombiano, recordman di gol segnati in un solo campionato per un subentrante dalla panchina (10 al momento), mentre era a pranzo insieme ai suoi compagni dell’Atalanta è scivolato e caduto sul bordo di una piscina riportando un trauma cranico con ferita lacero-contusa che lo ha costretto all’immediato ricovero in una clinica di Bergamo. Secondo quanto riporta Sky Sport il problema di Muriel non sarebbe grave, ma certamente l’attaccante non sarà a disposizione di Gasperini per la sfida di questa sera al Brescia.

Muriel sarebbe occorso nell’incidente mentre si trovava a pranzo insieme ai suoi compagni di squadra. Nulla di grave ma tanto spavento per il calciatore.

Il 21 giugno 2019, dopo non essere stato riscattato dalla Fiorentina,Muriel era passato a titolo definitivo all’Atalanta per 15 milioni più bonus ed un contratto quinquennale[. Con la doppietta segnata il 28 giugno 2020 contro l’Udinese, sua ex squadra, il colombiano diventa il giocatore che ha segnato più gol (9) da subentrato nella storia della Serie A in una singola stagione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica