Modena, marocchino colpisce con una catena una donna e la minaccia con un coltello

domenica 5 luglio 8:59 - di Gianluca Corrente
Modena

La Polizia di Modena ha arrestato un cittadino marocchino di 32 anni responsabile del reato di tentata rapina aggravata dall’uso di armi. Intorno all’una di notte, la Squadra Volante è intervenuta in viale Virgilio, località Bruciata, dopo aver ricevuto una chiamata al numero di emergenza 112NUE. A telefonare una  donna in stato di agitazione che diceva di essere nel mezzo di una colluttazione con un uomo.

Modena, voleva costringerla a una prestazione sessuale

L’uomo aveva un coltello e una catena. La stava minacciando per rapinarla della borsetta. Il marocchino, dopo aver richiesto alla donna una prestazione sessuale, l’aveva colpita con la catena cercando di strapparle la borsa. All’arrivo della polizia, il 32enne ha tentato una precipitosa fuga per le strade di Modena. Ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo. Legata al polso aveva una catena di 74 cm con due lucchetti alle estremità.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica