Inferno a Legnago, volano sprangate e tavolini in centro: immigrati violenti seminano il panico tra i residenti (video)

giovedì 2 Luglio 17:21 - di Greta Paolucci
Immigrati violenti a Legnago volano sprangate frame da video dalla pagina Fb LaNotizia.news

Sono immigrati armati delle peggiori intenzioni e violenti, quelli immortalati in un video ripreso da cittadino del Veronese e che sta facendo il giro del web. Sono ospiti stranieri, gratuitamente aggressivi. E, ancora una volta, protagonisti di un’ennesimo blitz contro la città chiamata ad accoglierli. Questa volta siamo a Legnago (Verona), dove nella notte un gruppo di immigrati ha inveito con ferocia contro un bar locale. I residenti del quartiere, svegliati nel cuore della notte dalle grida e dal rumore dei colpi inferti con le spranghe contro l’esercizio commerciale preso di mira, sono ormai ben oltre il limite della pazienza. Il video, postato su Twitter da RadioSavana parla chiaro: le mmagini, con tanto di sonoro assordante, sono eloquenti. E aprono ad una miriade di commenti e post indignati.

Legnago, immigrati violenti: volano sprangate e tavolini in centro

Una notte di violenza, quella dello scorso martedì a Legnago, denunciata tra gli altri dal sito de LaNotizia.news, dalla cui pagina Facebook abbiamo ri-postato il video che circola in queste ore sui social. Una notte di follia, cominciata quando un nutrito gruppo di immigrati si è accanito contro il bar “La Gabbia” di Via Duomo. Le riprese di un residente della zona registrano tutto: gli stranieri inferociti, per cause ancora in corso di accertamento, che iniziano a litigare animatamente. La situazione che degenera quasi subito, con gli schiamazzi che diventano urla. Le minacce e gli insulti che anticipano solo di qualche istante il lancio di sedie e tavolini, che cominciano a volare per aria. Una scena raccapricciante, registrata da un cittadino che ha postato il video sui social per documentare l’inquietante episodio.

Un video documenta la notte di paura e distruzione

Un video diventato virale in poche ore… Non si sa cosa abbia fatto scattare la furia distruttiva. Quello che apprendiamo però, per esempio, dal sito Voxnews, che raccoglie diverse attestazioni di solidarietà da parte di alcuni amministratori locali, è che «la rissa in Via Duomo» ha avuto per protagonisti anche alcuni «ragazzi arabi probabilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti». Non solo. Anche che, «da anni, ormai» molti immigrati «bivaccano dalle parti del Torrione, in pieno centro storico. E questa volta è andata in scena tutta la violenza possibile: con spranghe e catene, questi soggetti hanno distrutto i tavolini di un bar e una vetrina. Uno di questi giovani dovrebbe essere già stato identificato».

 

Rissa nella notte davanti alla birreria La Gabbia.

Pubblicato da La Notizia.news su Martedì 30 giugno 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Franz 3 Luglio 2020

    Una legge che rispedisca a casa loro questa risorsa del crimine

  • Giovanni Fazzi 3 Luglio 2020

    Ci pensa qualche giudice iscritto a Magistratura Demokratica a rilasciare in un nanosecondo il delinquente eventualmente identificato ed arrestato dalle FFOO.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica