Lotto e Superenalotto da stasera nuovamente al via. Lockdown salato per le entrate dei Monopoli

martedì 5 maggio 17:58 - di Redazione
Lotto e Superenalotto

Lotto e Superenalotto tornano da stasera. Caccia aperta quindi ai numeri “ritardatari” del Lotto e agli oltre 36 milioni in palio al Superenalotto. Il lockdown, duro per gli appassionati, è stato salato per l’erario. La fase due c’è anche per il gioco pubblico con il ritorno alle estrazioni e la raccolta delle giocate.  I gioco più amati, tornano con le loro tre estrazioni settimanali dopo lo stop imposto il 21 marzo. E la “Dea bendata” tornerà a dispensare sogni e milioni. Lo stop al gioco pubblico è costato carissimo allo Stato. Con l’inizio del lockdown dei giochi le slot, le Videolottery, il Bingo e le scommesse sportive si sono fermati come Lotto e Superenalotto. E così le perdite di gettito, rapportate all’anno scorso, potrebbero raggiungere la cifra record di 1,6 miliardi in meno. Nel 2019 lo Stato ha incassato dal comparto circa 14 miliardi. Nel primo trimestre, gennaio-marzo, le minori entrate sono state pari a 427 milioni con un calo rispetto al primo trimestre del 2019 è stato di circa il 44 per cento. Adesso si riparte. E la speranza è che Fortuna arrida presto a qualche anonimo scommettitore. Giusto per incrementare la fabbrica dei sogni e la voglia di provarci degli italiani. E riportare perciò soldi e sorrisi anche ai Monopoli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica