Carceri, Salvini annuncia una mozione di sfiducia a Bonafade di tutto il centrodestra

giovedì 7 maggio 13:38 - di Mariano Folgori

Il centrodestra ritrova unità e parte all’attacco ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.  “La mozione di sfiducia per Bonafede è stata depositata in Senato, pochi minuti fa, con le firme di tutto il centrodestra, perché il ministro ha mostrato evidente incapacità e inadeguatezza in un settore così delicato, come quello delle carceri”. Così Matteo Salvini. “Non sta a me ricordare le rivolte nelle carceri, con morti e feriti, la scarcerazione, siamo arrivati a più di 400, fra mafiosi, assassini, delinquenti usciti dalle carceri nell’inattività, quantomeno, del ministero della giustizia”. “Non entriamo poi – conclude – nel merito, da garantista, delle dichiarazioni del giudice Di Matteo che hanno sollevato ombre preoccupanti sulle nomine da parte del ministro Bonafede, su quello che è accaduto, su pressioni o su omissioni, io non so se se abbia ragione il giudice di Matteo o se abbia ragione il ministro Bonafede entrambi non possono aver ragione”.

Bonafede annuncia un decreto

In mattinata sulla vicenda era tornato lo stesso Bonafede  dopo le parole di ieri alla Camera. “Invito tutti a fare un’operazione di verita’, che è’ fondamentale nella materia della lotta alla mafia. Le scarcerazioni sono avvenute in virtù di leggi non di questo governo. Ma che erano lì da anni e che nessuno aveva mai modificato”. È “in cantiere” il progetto di un decreto legge “che permetterà al magistrato di sorveglianza la rivalutazione delle misure già concesse al mutare del quadro sanitario di riferimento nella fase 2 dell’emergenza coronavirus”, ha ribadito Bonafede, che ieri aveva anticipato il provvedimento al question time svoltosi alla Camera, aggiungendo che si tratta di una “ulteriore conferma della costante attenzione del governo e del Ministero della giustizia al contrasto del fenomeno mafioso in ogni sua forma”.

Lo scetticismo di Salvini

“Dall’intero centrodestra è arrivato un atto di responsabilità con la mozione di sfiducia a Bonafede”. Così Matteo Salvini, intervenendo a ‘L’aria che tira’ su La7, “Lui dice che farà un decreto per far tornare in carcere i boss? Io ormai ci credo solo se lo vedo”, dice poi riferendosi all’annunciato intervento del guardasigilli per valutare il rientro in galera dei boss scarcerati.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica