Il coronavirus arriva nei palazzi della Ue, anche Sassoli in quarantena (video)

mercoledì 11 Marzo 14:09 - di Redazione

Davide Sassoli, presidente del Parlamento europeo, si è messo in quarantena e segue i lavori plenari dell’Assemblea da casa. E lo ha annunciato in un video nel quale invita tutti alla massima responsabilità. I motivi del suo possibile contagio, non annunciato, comunque, stanno nei suoi incontri politici in Italia, anche se alcuni casi di positività si sono registrati anche tra staffisti della commissione Ue.
Nonostante, all’inizio, il suo atteggiamento non fosse stato proprio correttissimo, rispetto all’emergenza.

Le nuove misure del governo italiano allargano l’area protetta a tutto il territorio nazionale. Questo ha delle conseguenze importanti sul comportamento degli eurodeputati italiani. Per questa ragione ho deciso, essendo stato in Italia nell’ultimo fine settimana, ed esclusivamente per precauzione, di seguire le misure indicate e di esercitare la mia funzione di presidente dal mio domicilio di Bruxelles nel rispetto dei 14 giorni indicati dal protocollo sanitario” ha annunciato Sassoli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • pinzaglia quinto 12 Marzo 2020

    Siamo tutti in attesa della lieta novella e che il coronavirus ci liberi di questo individuo

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Pessimo commento

  • Giuseppe 12 Marzo 2020

    E’ invidioso di Zingaretti!

  • Cristiani Riccardo 12 Marzo 2020

    Sassoli, è stato solo in Italia? Fosse stato ad esempio anche in Francia o in altri Paesi coinvolti dal virus, non si sarebbe messo in quarantena. Ma ha sottolineato il suo transito in Italia. Grazie Sassoli