Ecco i 22 Paesi del mondo dove il coronavirus non è ancora arrivato

giovedì 26 marzo 15:17 - di Luca Maurelli

Sono 22, al momento, i paesi non raggiunti dalla pandemia, dove cioè nessun caso di coronavirus è stato
ufficialmente accertato. A fronte di 400mila casi in tutto il mondo.

La lista si ricava incrociando i dati forniti da Wikipedia, che ordina gli Stati per popolazione, dal maggiore al minore. Con quelli reperibili sulla mappa aggiornata della Johns Hopkins University, che segue di ora in ora l’evoluzione della situazione nei vari paesi del mondo.
I paesi risparmiati dal contagio sarebbero dunque Yemen, Corea del Nord, Malawi, Burundi, Sud Sudan, Tagikistan, Sierra Leone, Turkmenistan, Botswana, Lesotho, Comore, Isole Salomone, Vanuatu, São Tomé e Príncipe, Samoa, Kiribati, Stati federati di Micronesia, Tonga, Isole Marshall, Palau, Tuvalu, Nauru. Alla lista dei paesi sovrani si aggiunge quella di 19 territori esterni. E di sei paesi il cui riconoscimento da parte della comunità internazionale non è ancora completato.

Intanto, al pari dell’Italia, è la Spagna a vivere la situazione più emergenziale. Sono ormai più di 4.000 i morti con coronavirus. L’ultimo bilancio del ministero della Sanità di Madrid parla di 4.089 decessi, 655 nelle ultime 24 ore. I casi di infezione sono più di 56.188 e, riporta El Pais, 31.912 sono ricoverate in ospedale, con 3.679 pazienti in terapia intensiva. Sono invece 7.015 le persone che sono state dimesse.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza