Coronavirus, anche la Svizzera fa i conti con il contagio: 12 infettati, ma verifiche ancora in corso

sabato 29 Febbraio 18:57 - di Redazione
Coronavirus: ospedale di Cremona

Cresce il numero di contagi da coronavirus in Svizzera, sono 12.
Le autorità elvetiche hanno segnalato due nuovi casi nel canton Ginevra, con ormai cinque contagi da Coronavirus.
Nei Grigioni quattro nuovi contagi fanno salire il bilancio a sei. Mentre i primi casi sono segnalati anche nel Vallese e a Berna.

Nei Grigioni i quattro nuovi casi sono tutti legati ai due bambini italiani risultati positivi al  Coronavirus negli scorsi giorni.
Le loro condizioni di salute sono considerate buone, hanno fatto sapere le autorità retiche.
Sono tutti transitati dall’Italia anche i cinque casi di Coronavirus finora confermati nel canton Ginevra.
Tutti i pazienti si trovano in ospedale. E le loro condizioni non destano, al momento, preoccupazione, hanno precisato le autorità ginevrine.

Oggi i medici hanno anche segnalato i primi casi di Coronavirus in Vallese e nel canton Berna.
Si tratta di un uomo sulla trentina dell’Alto Vallese e di una 21enne di Bienne.
In entrambi i casi le autorità parlano di condizioni di salute buone.
Il vallesano è ricoverato all’ospedale di Sion. E quattro persone della sua famiglia si trovano in quarantena presso i loro domicili.

La ragazza, che è, al momento, in isolamento all’ospedale, era ritornata una settimana fa da Milano.
Soffre di tosse e mal di gola da martedì 25 febbraio, ma non ha la febbre.
Giovedì 27 febbraio è andata al pronto soccorso dell’ospedale di Bienne, dove è attualmente ricoverata, rivelano le autorità del canton Berna.
Il nuovo caso di Coronavirus è stato confermato nella tarda serata di ieri dalla verifica effettuata presso il Crive, il Centro nazionale di riferimento di Ginevra.
L’Ufficio medico cantonale bernese gestisce il caso e sta ricostruendo la catena del contagio.
Stando alla nota, nel canton Berna sono finora registrati oltre 120 casi sospetti risultati negativi. In alcuni casi sono ancora in corso verifiche.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica